GOM Giovane Orchestra Metropolitana

Domenica, 7 Maggio, 2023
Ore: 
18.00

FUORI ABBONAMENTO
 
Pierluigi Piran direttore
 
Concerto a conclusione della ottava edizione dei laboratori d’orchestra per studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado della Città metropolitana di Venezia.
 

GOM Giovane Orchestra Metropolitana

Fondata nel 2015 dalla sinergia tra Comune di Venezia, Associazione Amici della Musica di Mestre Onlus ed Ufficio Scolastico territoriale di Venezia – Rete della Scuole ad Indirizzo Musicale della Città Metropolitana di Venezia, allo scopo di incentivare nel territorio la pratica musicale da parte dei giovani, la GOM riunisce oltre 70 giovani musicisti, in gran parte studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado, di un ampio bacino del territorio metropolitano ed extra metropolitano.

L’organico comprende le seguenti classi di strumenti: archi (violini e violoncelli), fiati (flauti traversi, clarinetti, trombe, tromboni, sassofoni), percussioni e pianoforti, chitarre e chitarre elettriche.

Ha debuttato al Teatro Toniolo nel 2016, si è successivamente esibita in varie occasioni: mostra-concerto “La Torre Suona” presso la torre civica di Mestre, Teatro Toniolo per la consegna del Premio Letterario Regione del Veneto Leonilde e Arnaldo Settembrini – Mestre, Piazza Ferretto, Piazza Mercato nell’ambito di Marghera Estate, Ospedale dell’Angelo, Teatro Aurora, Piazza Eventi Unieuro del Centro Commerciale Porte di Mestre, Parco Albanese Bissuola, Bosco di Mestre, Liceo Scientifico Statale “Ugo Morin” di Mestre, Istituto d’Istruzione Superiore “Giordano Bruno” di Mestre, Piazza Cantiere a Dolo.

Varie esibizioni della GOM hanno avuto una finalità benefica ed una connotazione solidaristica:

· il concerto al Teatro Toniolo insieme al Coro “Manos Blancas del Friuli” ed all’Orchestra e Coro “Ferruccio Maronese” (7 ottobre 12017) ha ricevuto lo speciale apprezzamento quale “segno di grande attenzione verso una politica educativa che fa del protagonismo dei ragazzi e della loro capacità creativa ed artistica un'azione di forte impatto culturale” da parte del Comitato nazionale per l’apprendimento pratico della musica per tutti gli studenti del MIUR Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

· il concerto all’Ospedale dell’Angelo (13 maggio 2018) realizzato in collaborazione con il Reparto di Pediatria

· il concerto al Bosco di Mestre a favore dell’Associazione Braccio di Ferro RfE “Ricky for Ever” di Padova (27 maggio 2018)

· il concerto al Teatro Toniolo in collaborazione con il Coro Urjwan dell’Associazione Amici della Musica di Tartus (22 maggio 2022), con il quale è stato siglato un gemellaggio (17 maggio 2022): un gemellaggio tra due realtà musicali giovanili quale segno di unione e fratellanza tra i giovani del nostro territorio ed i giovani siriani della città di Tartus

· il concerto inaugurale di Marghera Estate 2022 in Piazza Mercato a favore di AGSAV Onlus Associazione genitori soggetti autistici Venezia e provincia (5 luglio 2022).

Pierluigi Piran

Diplomato con il massimo dei voti e la lode al Conservatorio di Venezia con Giorgio Agazzi, si è perfezionato per altri cinque anni con Fausto Zadra, per diplomarsi con il massimo dei voti in Musica da camera all'Accademia di Imola con Pier Narciso Masi. Ha ottenuto il Diploma di merito

all'Accademia Chigiana con il Trio di Trieste e si è diplomato con il massimo dei voti in Direzione d’orchestra con Giancarlo Andretta. Ha vinto numerosi concorsi nazionali e internazionali, tra cui il concorso della Società Umanitaria di Milano riservato a tutti i migliori allievi dei Conservatori italiani. Ha tenuto e tiene concerti al Teatro La Fenice di Venezia, al Teatro Filarmonico di Verona, al Teatro comunale di Vicenza, al Teatro Dal Verme di Milano, a Palazzo Firenze di Roma, al Teatro Greco di Taormina, all’Auditorium San Filippo Neri di Bologna, al Teatro Remondini di Bassano del Grappa, a Palazzo Chigi Saraceni a Siena, al Teatro Masini di Faenza, al Teatro Mancinelli di Orvieto, al Salone degli affreschi di Milano… Oltre che in Italia, si è esibito in Germania, Austria, Croazia, Slovenia, Ungheria, Svizzera, Argentina, Belgio, Giordania. Suona come solista con importanti orchestre quali l’Orchestra di Padova e del Veneto, l’Orchestra Donizetti di Bergamo, l’Orchestra Maderna, l’Orchestra Costantinescu di Bucarest. Alcuni dei suoi concerti sono stati trasmessi da importanti emittenti radiofoniche e televisive, e ha inciso per Velut Luna e Ema Vinci. È docente di pianoforte principale al Conservatorio “C. Pollini” di Padova.

 

Mostra altro

Ultimo aggiornamento: 20/07/2022 ore 12:20