Giulia Deganello

Giulia nasce a Schio (VI) nel 1994. Si trasferite poi a Venezia per studio e diplomarsi nel marzo 2018 in Nuove Tecnologie d'Arte presso l'Accademia di Belle Arti.

Il suo amore per Venezia e la grande curiosità di conoscerne la conformazione lagunare, sono i punti che condivide con la sua amica e collaboratrice Erica Giacomazzi. Insieme hanno intrapreso un viaggio attraverso le acque e isole di Venezia, allo scopo di sviluppare poi i rispettivi progetti di tesi. Questa collaborazione artistica è viva e continua ormai da oltre 1 anno a distanza, a seguito del termine degli studi in Accademia. Dal 2018 Giulia si trasferisce a Modena per proseguire verso il ramo della curatela, ampliando la conoscenza dei meccanismi nel mondo dell'arte: frequenta ICON, corso per curatori dell'immagine contemporanea presso Fondazione Fotografia Modena.

Nel mentre ha collaborato con La Biennale di Venezia e Fondazione Prada. Ha esposto e collaborato nello staff di Lago Film Fest (2017-2018); presso la sede ISMAR di Venezia in occasione del “World Oceans Day”(2019); presso Ca' Bottacin in occasione della “Veneto night – La notte della ricerca” (2019); presso M9 Museo del '900 di Mestre in collaborazione con ISMAR, CNR, DVRI e Science Gallery; presso il museo Pac Le Murate di Firenze in collaborazione con Fondazione Studio Marangoni (2019). Lungo il suo percorso artistico si è occupata, per la maggiore, di progettare installazioni interattive richiedendo l'esperienza fisica e sensoriale del visitatore stesso, ma anche di realizzare performance art, video arte e piattaforme online. Evidentemente le sue radici restano a Venezia, o meglio in Laguna, che è stata il punto di partenza del suo percorso artistico. Ora è intenta a proseguire lì la sua ricerca personale, sperando un giorno in un definitivo ritorno.

www.approdo3e60lineedacqua.it

Atelier n. 5 presso Palazzo Carminati
giulia.deganello4@gmail.com

Scarica il portfolio di Giulia Deganello


1/6 di 181m – esperienza di viaggio lacustre, 2018