Film in programmazione dal 16 al 22 novembre 2017

da Giovedì, 16 Novembre, 2017 a Mercoledì, 22 Novembre, 2017

Le novità

Finalmente arriva, da giovedì 16 al Rossini e all’Astra, uno dei film più attesi di tutta la stagione cinematografica, Justice League, che raccoglie tutti gli eroi del DC Universe: di fronte alla nuova minaccia in agguato, il miliardario Bruce Wayne decide di fare squadra con un gruppo di supereroi, provenienti dai diversi angoli del pianeta. Al Rossini uno spettacolo in 3D, e anticipiamo che tutti gli spettacoli di mercoledì 22 – sempre al Rossini - saranno in versione originale con sottotitoli in italiano in 2D.

Da giovedì 16, sempre al Rossini, arriva la commedia sentimentale The Big Sick – Il matrimonio si può evitare… l’amore no: Kumail è un aspirante comico di origine pakistana. Emily sta finendo i suoi studi universitari. I due si conoscono dopo uno show di Kumail. Quella che sembrava l'avventura di una sera, si trasforma in una vera e propria relazione, complicata dalle aspettative dei genitori musulmani di Kumail e da una misteriosa malattia che colpisce Emily.

Al Giorgione sarà in proiezione da giovedì 16 Ogni tuo respiro, con Andrew Garfield e Claire Foy: un giovane viene colpito dalla poliomielite ma la moglie non si arrende, lo porta a casa e si prende cura di lui malgrado le avvertenze dei medici. Riuscirà a diventare un punto di riferimento dell'attivismo in favore dei disabili. Ispirato a una storia vera.

Sempre al Giorgione e sempre da giovedì 16 arriva anche La signora dello zoo di Varsavia, con Jessica Chastain. Polonia 1939. La storia è quella di una donna eroica che, pur vivendo in un'epoca di paura e distruzione, ha combattuto per preservare quel che di buono c'è nell'animo umano.

Proseguimenti

Primo al box office, continua al Rossini il nuovo film di Paolo Genovese, The Place. Un misterioso uomo siede sempre allo stesso tavolo di un ristorante, pronto a esaudire i più grandi desideri di otto visitatori, in cambio di compiti da svolgere. Quanto saranno disposti a spingersi oltre i protagonisti per realizzare i loro sogni?

Borg McEnroe rimane al Giorgione fino a mercoledì 15, per spostarsi all’Astra da giovedì 16: una delle più grandi rivalità della storia dello sport, quella tra lo svedese Björn Borg e l'americano John McErnoe, due atleti che hanno fatto la storia del tennis mondiale tra gli anni Settanta e Ottanta. Gli spettacoli di mercoledì 15 al Giorgione saranno tutti in versione originale con sottotitoli italiani.

Sorprendente vincitore della Palma d’oro all’ultimo festival di Cannes, prosegue al Dante The Square. Christian è curatore d'arte: nel museo in cui lavora sta per debuttare un'installazione chiamata The Square che invita all'altruismo e alla condivisione, ma quando gli viene rubato il cellulare per strada reagisce in modo scomposto, innescando una serie di eventi che precipitano la sua vita nel caos.

Forte di ottimi incassi, l’ultimo film di Stephen Frears Vittoria e Abdul, avrà uno spettacolo pomeridiano all’Astra nel week-end e martedì 21: Abdul Karim, umile impiegato indiano, viene scelto per consegnare un omaggio alla regina Vittoria: diventerà il servitore, poi il segretario e infine il “Munshi”, il maestro spirituale della regina.

Famoso per i suoi libri gialli, Donato Carrisi si lancia nella regia e dirige la coppia Toni Servillo - Alessio Boni in La ragazza nella nebbia, che rimane al Rossini fino a martedì 14 e poi prosegue all’Astra da giovedì 16 con uno spettacolo pomeridiano: un piccolo paese di montagna, Avechot, una notte di nebbia, uno strano incidente. L'uomo alla guida viaggiava da solo. È incolume. Allora perché i suoi abiti sono sporchi di sangue? L'uomo si chiama Vogel, fino a poco prima era un poliziotto famoso e non dovrebbe essere lì…

Il film tratto da uno dei capolavori gialli di Agatha Christie, Mistero a Crooked House, rimane al Rossini fino a martedì 14 e da giovedì 16 si sposta al Giorgione con uno spettacolo pomeridiano. Quando il ricco patriarca greco Aristides Leonides muore in circostanze misteriose, la nipote Sophia chiede all'investigatore privato Charles Hayward, suo ex amante, di stabilirsi nella tenuta di famiglia per indagare.

Per i più piccoli uno spettacolo pomeridiano nel week-end e martedì 21 per Paddington 2: Paddington vive felice con la famiglia Brown a Windsor Gardens. Per i 100 anni della zia Lucy trova un libro in un negozio di antiquariato che gli sembra un regalo perfetto, ma il tomo è un oggetto misterioso che nasconde un segreto e viene rubato.

Ultimi spettacoli per Addio fottuti musi verdi, Thor: Ragnarök, Una questione privata e Geostorm.

Eventi

Arriva al Rossini, ad opera della Cineteca di Bologna, la versione restaurata de La corazzata Potëmkin, il capolavoro di Sergej Ejzenštejn. Proiezioni mercoledì 15 novembre alle ore 16.30, 19 e 21.30.

Al Rossini, giovedì 16 novembre alle ore 19, ci sarà Aquagranda in crescendo, documentario di Giovanni Pellegrini e Opera-evento che commemora i 50 anni dalla terribile alluvione che colpì Venezia nel 1966. Biglietto unico 5 euro.

Venerdì 17 novembre, al Giorgione, verrà proiettato alle ore 18.30 Nebbia in agosto, di Kai Wessel. Germania, anni Quaranta. Ernst è un ragazzino orfano di madre, molto intelligente ma disadattato. È stato confinato in un'unità psichiatrica il cui direttore è un convinto seguace delle teorie eugentiche del Führer. Presenti in sala gli autori. Biglietto unico 5 euro.

A 30 anni dal Leone d'Oro alla Mostra del cinema di Venezia nel 1987, il Circuito Cinema e Alliance Française ricordano Louis Malle, proiettando al Rossini sabato 18 novembre, ore 21, Au revoir les enfants, in versione originale con sottotitoli italiani. Sarà presente Gaspard Manesse, attore protagonista del film; biglietto unico 5 euro.

Sempre il Rossini, domenica 19 alle ore 17, propone All’ombra dei muri, documentario di Benjamin Geissler: in tutto il mondo 100 cinema ricordano Bruno Schulz, pittore ebreo polacco durante l'occupazione tedesca. In una villa requisita dall'ufficiale viennese Felix Landau ha dovuto dipingere dei murales, ritrovati nel 2001.

 

Casa del Cinema e Centro Culturale Candiani

Alla Casa del Cinema martedì 14 novembre secondo appuntamento con la rassegna Spettacoli di mistero: alle ore 17.30 e 20.30 verrà proiettato Il ponte dei sospiri (1964) di Carlo Campogalliani e Piero Pierotti. Mercoledì 15 novembre è in programma la prima conferenza del ciclo Novecento italiano: grandi compositori per un grande cinema, dedicata a La generazione dell’Ottocento dal Muto al sonoro, a cura di Alfredo Baldi. Entrambi gli appuntamenti di martedì e giovedì sono a ingresso libero.

Giovedì 16 novembre comincerà la rassegna Prima e dopo Hollywood. Il cinema british di Stephen Frears con, alle ore 17.30 e 20.30, Sequestro pericoloso (1971), in versione originale con sottotitoli italiani. Venerdì 17 novembre esordisce l’altra rassegna mensile John Ford/Sam Peckinpah – La trasformazione dell’eroe nel western americano (1939-1974) con Ombre rosse (1939) di John Ford. Tutte le proiezioni delle due rassegne sono riservate ai soci CinemaPiù.

Per tutti gli appuntamenti alla Casa del Cinema prenotazione consigliata allo 041.2747140 a partire dalle 9 del giorno di proiezione.

Al Centro Culturale Candiani la rassegna Second Life – Cinema Mundi propone martedì 14 novembre, alle ore 16.30 e 21, Tra la terra e il cielo (2015) di Neeraj Ghaywan; mercoledì 15 novembre, all’interno di MestrhillerCinema e Noir/Il labirinto, verrà proiettato alle ore 21 Il labirinto del fauno (2006) di Guillermo Del Toro. Giovedì 16, venerdì 17 e sabato 18 novembre, alle ore 20.30, verranno proiettati gli Short Stories selezionati al 20° Mestre Film Fest, Festival Internazionale del cortometraggio.

 

Grazie per l’attenzione.

Vi aspettiamo nelle sale del Circuito Cinema                         

Mostra altro