Contributi abbattimento barriere

Cos'è

La Direzione Coesione Sociale provvede all'istruttoria, per conto della Regione del Veneto, ai fini dell'erogazione dei contributi per il superamento e l'eliminazione delle barriere architettoniche previsti dalla Legge nazionale L13/1989 dalla Legge regionale LR16/2007 

I contributi relativi alla Legge nazionale L13/1989 possono essere richiesti in via generale per la la realizzazione di opere intese a rendere fruibili e accessibili gli edifici privati.

I contributi relativi alla Legge regionale LR 16/2007 possono essere richiesti per: 
1. la realizzazione di opere finalizzate a rendere fruibili e accessibili gli edifici pubblici e privati e gli spazi aperti al pubblico (artt. 11 e 12);
2. la realizzazione di opere intese a rendere fruibili e accessibili gli edifici privati di civile abitazione (art. 13);
3. l'acquisto di facilitatori della vita di relazione (art. 14);
4. l'adattamento dei mezzi di locomozione privati (art. 16);
N.B. I contributi previsti da entrambe le leggi sono cumulabili e pertanto, in quel caso, è possibile presentare contestualmente due diverse domande per lo stesso intervento.

Ufficio competente

Comune di Venezia - Direzione Coesione Sociale, Servizio Anziani e Servizio Disabili
Ufficio Contributi Abbattimento Barriere Architettoniche
Via Verdi, 36 Mestre (Ve) 
email: adsm.ufficio.contributi@comune.venezia.it
Si riceve su appuntamento telefonando allo 0412749514, da lunedì a venerdì dalle 9 alle 13

Modulistica

Ritiro del modulo
- I moduli sono scaricabili direttamente ai link presenti a fondo pagina oppure sono disponibili presso l'Ufficio Relazioni con il Pubblico nella sede di Mestre in Via Spalti 28 (041041), e di Venezia a Cà Farsetti, San Marco 4136 (041041)
Consegna della richiesta
Ufficio Protocollo del Comune di Venezia o Ufficio Contributi Abbattimento Barriere Architettoniche Via Verdi, 36 Mestre (previa richiesta telefonica al numero 0412749514)

 
Revisione dei contenuti: 10/01/2023
 
Ultimo aggiornamento: 10/01/2023 ore 12:50