Chiara Enzo

Chiara Enzo (Venezia 1989) vive e lavora a Venezia. Nel 2018 ha concluso il corso di Pittura presso l'Accademia di Belle Arti di Venezia, sotto la guida del professor Carlo Di Raco. Nel 2013 una borsa di studio Erasmus per la mobilità internazionale le ha permesso di proseguire gli studi per un anno presso la De Montfort University a Leicester, Regno Unito. Nel 2017 ha vinto la 101ma Collettiva Giovani Artisti della Fondazione Bevilacqua La Masa, Venezia; nel 2018 è vincitrice di Lydia! Premio all’Arte Contemporanea Emergente, indetto dalla Fondazione Il Lazzaretto, Milano. 
La ricerca pittorica di Chiara Enzo si avvia con l'esplorazione del rapporto, spesso conflittuale, tra il soggetto vivente e l'Altro, focalizzandosi su quelle particolari situazioni che determinano un cambiamento della percezione, come stati di vulnerabilità, stress, condizioni di pericolo, o di intimità. Queste tematiche prendono forma attraverso gruppi di immagini di piccole dimensioni, ognuna delle quali è costituita da un sovrapporsi di riferimenti al reale - per lo più per mezzo di disegni, fotografie o fermi immagine - ricordi e fantasie. Nell'ambito degli studi d'artista 2017 ha indagato ulteriormente le possibilità narrative del proprio lavoro, sviluppando una serie di immagini pensate per essere collocate in maniera tale da generare connessioni reciproche, arrivando così a plasmare lo spazio espositivo, concepito esso stesso come veicolo espressivo.

Chiostro SS. Cosma e Damiano
enzo.chiara@gmail.com


Letto, 2014
tecnica mista (tempera gouache, pastello, matite colorate su cartoncino) 
19x19 cm