Benvenute nuove Cittadine Europee

Benvenute nuove cittadine europee! Le donne italiane danno il benvenuto alle nuove cittadine europee, sabato 24 Marzo alle ore 16.00 al Centro Culturale Candiani. L'evento è organizzato in collaborazione con il Comune di Venezia, Servizio Cittadinanza delle Donne-Centro Donna, Centro Donna Multiculturale, con l'Istituto Romeno di Cultura e Ricerca Umanistica di Venezia e l'Associazione Bulgaria-Italia allo scopo di dare il benvenuto alle nuove cittadine europee, in seguito all'entrata nell'U.E di Romania e Bulgaria. Ad animare l'incontro-dibattito, Franca Bimbi, parlamentare e delegata dal Sindaco del Comune di Venezia alla Cittadinanza delle Donne e Cultura delle Differenze, Donata Gottardi, Europarlamentare da sempre impegnata contro le disuguaglianze di genere, Valeria Mocanasu, scrittrice rumena che vive a Torino, Ioan Aurel Pop, Direttore dell'Istituto di Cultura Rumeno di Venezia, Monica Joita, vicedirettrice dell'Istituto di Cultura Rumeno di Venezia e Diana Nikolova dell'Associazione Bulgaria-Italia.
A seguire, alle ore 18.00, la proiezione del film di una giovane regista bulgara, Sophia Zornitsa, Mila ot Mars (Mila da Marte, versione originale con sottotitoli in italiano) del 2004, vincitore della 10° edizione del Festival del Cinema di Sarajevo, che sarà introdotto da Paolo Modesti, Presidente dell'Associazione Bulgaria-Italia.
L'iniziativa, che vuole essere un'occasione per incontrarsi, conoscersi e discutere di integrazione interculturale e diritti a livello europeo, nazionale e locale a poche settimane dall'allargamento ufficiale dell'Unione, è anche un viaggio nel mondo delle donne emigrate da questi paesi e già numerose in Italia e a Venezia, per capire quali siano i bisogni, e i desideri delle singole e quali le prospettive future di miglioramento per la convivenza tra le culture in questo nuovo scenario.
Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti.