Barbara De Vivi

Barbara De Vivi (Venezia, 1992), dopo essersi diplomata al liceo artistico, si iscrive all'Accademia di Belle Arti di Venezia con indirizzo Pittura, diplomandosi al triennio nel 2015. Successivamente partecipa al progetto Erasmus+ che le permette di studiare per sei mesi all' Universidad Complutense di Madrid. Attualmente sta proseguendo i suoi studi all'Accademia col diploma di secondo livello. Barbara ha partecipato a diverse esposizioni e concorsi ottenendo vari premi e segnalazioni. Parallelamente ha preso parte a diverse iniziative e workshop, tra i quali Laboratorio Aperto di Forte Marghera per cinque estati consecutive, e a vari progetti artistici, fra cui una collaborazione col Padiglione Sloveno alla Biennale di Venezia 2015 e una con Punta della Dogana per l'allestimento della mostra Prima Materia del 2012.

Barbara ama i racconti intricati e onirici e le immagini che esprimono questa complessità. Ha ritrovato questi aspetti specialmente nella mitologia e da essa trae suggestioni per i suoi dipinti. Ritiene che ogni leggenda sia legata alle altre da un intreccio di tradizioni e varianti che attraversa le epoche e da cui nessuna immagine può essere svincolata. Attraverso la sua ricerca pittorica vuole indagare questa rete di iconografie che lega il presente all'antichità.

Chiostro SS. Cosma e Damiano
devivi.barbara@gmail.com


Medea, 2017
olio su tela
140x200 cm