Bandiera Blu 2017

La "Bandiera Blu", il tradizionale riconoscimento alle località turistiche balneari di eccellenza, torna per il nono anno consecutivo sulle spiagge veneziane. L’ONG danese Foundation for Environmental Education (FEE) ha consegnato la “Bandiera Blu” nella sede del Cnr a Roma all’assessore all’Ambiente Massimiliano De Martin. I criteri di assegnazione, stabiliti dalla giuria nazionale secondo una procedura certificata, vengono periodicamente aggiornati in modo da stimolare le amministrazioni locali ad agire sempre meglio. Il primo standard da raggiungere è ovviamente la validità delle acque di balneazione, che devono essere “eccellenti” secondo i risultati delle analisi che, nel corso degli ultimi quattro anni, le Agenzie regionali per la Prevenzione e Protezione ambientale hanno effettuato nell’ambito del Programma nazionale di monitoraggio condotto dal Ministero della Salute in collaborazione con il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

Il Comune di Venezia vede premiati nuovamente non solo la qualità delle acque e dei servizi balneari del Lido, ma anche diverse azioni intraprese nell'area interessata, quali l'attenta gestione dei rifiuti, il turismo sostenibile, la valorizzazione delle aree naturalistiche, la cura del verde e del decoro urbano e le attività di informazione ambientale.

 

Vai al comunicato stampa