Bande à part al Dante

Mercoledì, 14 Febbraio, 2018

Al cinema Dante, mercoledì 14 febbraio alle ore 17, 19 e 21, ci sarà la versione restaurata – in lingua originale con sottotitoli italiani – di Bande à part, uno dei capolavori di Jean-Luc Godard.

Odile rivela ai suoi compagni di classe, Frantz e Arthur, che il pensionante di sua zia Victoria possiede una grossa somma di denaro nascosta in soffitta. I due progettano di compiere una rapina e, per convincere Odile a lasciarli entrare dalla zia, la corteggiano a turno, passandole bigliettini d’amore e portandola a ballare… Finalmente Odile cede e porta gli amici a casa, ma il bottino non si trova. Solo il giorno successivo il malloppo viene scoperto nella cuccia del cane...

Si tratta di uno dei film più apprezzabili di Godard, capace di affrontare un altro, ennesimo triangolo amoroso e il tema del denaro, con una trama che in altre mani sarebbe risultata sicuramente più convenzionale. Dopo la trasferta italiana del regista con Il disprezzo (1963), in Bande à part (1964) ritroviamo una Parigi raffinata e il tocco della Nouvelle Vague. Un vero e proprio thriller da banlieue, liberissimo nelle scelte di regia e di messa in scena, generoso nelle citazioni, denso e illuminante come solo un cineasta di razza come Godard poteva e sapeva essere. È uno dei film preferiti da Quentin Tarantino, che chiamò la sua casa di produzione proprio come il titolo del film.

Bande à part è in programma al cinema Dante, mercoledì 14 febbraio alle ore 17, 19 e 21, in versione originale con sottotitoli italiani.

 

 
Mostra altro