Confermate le assegnazioni e riaperte le domande per le Occupazioni suolo temporanee nel periodo di emergenza sanitaria da COVID-19

Con Deliberazione n. 135 del 15/05/2020 la Giunta Comunale ha previsto la possibilità di ampliamento delle occupazioni di suolo pubblico delle attività economiche al fine di assicurare il distanziamento sociale determinato dall'emergenza epidemiologica COVID-19.

A) Richiesta di nuova occupazione temporanea
Può essere presentata dai pubblici esercizi privi di concessione di suolo pubblico per ottenere una concessione temporanea. L'occupazione potrà comincare al momento del ricevimento della concessione.
 
B) SCIA di ampliamento temporaneo di concessione
Può essere presentata dai pubblici esercizi già titolari di concessione per poter occupare fino al 50% di suolo pubblico in più. L'occupazione potrà comincare al momento della presentazione della Scia.
 
C) SCIA per occupazione temporanea con piano d'appoggio

Può essere presentata dai pubblici esercizi privi di servizi igienici e che pertanto, non potendo ottenere concessione di suolo pubblico, potranno collocare all’esterno del locale esclusivamente un solo piano di appoggio per il consumo in piedi dei prodotti a ridosso delle rispettive vetrine e senza sedie o sgabelli. L'occupazione potrà comincare al momento della presentazione della Scia.

Il termine per la presentazione delle richieste e delle SCIA è nuovamente riaperto da lunedì 19 aprile e fino al 31 maggio 2021 per tutti coloro che non abbiano già presentato la richiesta lo scorso anno.

Il termine di efficacia delle concessioni e degli effetti delle SCIA è stato ulteriormente prorogato fino al termine dello stato di emergenza sanitaria, come anche eventualmente prorogato dalle autorità statali (deliberazione Giunta Comunale n. 342/2020 del 21/12/2020).

 

per informazioni Ufficio Occupazioni suolo "plateatico"

pagina pubblicata il 17/05/2020 ore 20.30
pagina aggiornata il 04/06/2021 ore 16.00