Andar Sevénte, Tornar Dosàna

Martedì, 28 Luglio, 2020
Ore: 
21.00

 
MOIRA MION
 
Martedì 28 luglio appuntamento a Pellestrina con ANDAR SEVÉNTE, TORNAR DOSÀNA di e con Moira Mion. Protagonista Pòpi, una signora che va per i settanta e non torna in baréna da cinquanta anni. Sa che questa è l’ultima volta. L’accompagna suo figlio Meme, sfidando le secche dentro ai ghebi, cercando la via tra tamerici e salicornie. Insieme, in cerca di quel che resta dell’isola dove lei ha trascorso tanto tempo nella sua infanzia. Pòpi, più volte madre, nonna, osserva e descrive in maniera lucida i fatti della sua esistenza, non priva di ironia: “se me metevo a vendère capèi el mondo nasseva senza testa!”.
 
Con la sua narrazione ci invita a toccare quel filo d’acqua che la lega a Chioggia, a Valle di Rivòla detta El Barenòn, a Marghera. Un unico filo fatto della medesima acqua e dello stresso respiro, quando il respiro di una donna si fa respiro della barèna, è sevènte e dosàna, cresce e cala, apre e chiude, è l’alternarsi delle maree dell’esistenza.
 

L’ingresso è gratuito e in conformità con le disposizioni dell’ultimo DPCM del 14 luglio 2020, l’accesso allo spettacolo avverrà con le seguenti modalità:

- l’accesso è consentito solo con mascherina e previa misurazione della temperatura corporea

- sarà possibile accedere alla platea a partire da un’ora prima dell’inizio dello spettacolo fino ad esaurimento posti 

- accesso ai luoghi dello spettacolo a partire dalle ore 20

- per accedere allo spettacolo verrà richiesta la registrazione dell’anagrafica prima di accedere al proprio posto.

Per maggiori informazioni consultare il sito e i canali social del Settore Cultura.

 

Mostra altro

Ultimo aggiornamento: 24/07/2020 ore 01:57