Adolfo Ottolenghi

Foto di OttolenghiMonumento Ottolenghi

Adolfo Ottolenghi
 

Il bosco è dedicato alla memoria di Adolfo Ottolenghi: egli fu uomo di dialogo e di cultura, rabbino della comunità ebraica durante l'olocausto, deportato assieme a i suoi concittadini ad Auschwitz da dove non tornò più.
All'interno del bosco, su un fosso adornato da un vecchio olmo e numerose piante acquatiche come ninfee, gigli d'acqua e canne palustri, si ergono due tavole di legno di rovere marchiate a fuoco con il colore rosso del sangue a ricordo della morte del rabbino. Luogo di ricordo e di meditazione il bosco diventa così un monumento vivente rivolto al ricordo della catastrofe nazifascista, del valore di un uomo di pace; una nuova necessaria occasione di meditazione, in crescita e rivolta al futuro.