Il pesciolino d’oro

Domenica, 2 Febbraio, 2020
Ore: 
ore 15.30 e 17.00
 
Ancóra piccoli
 
2 repliche, ore 15.30 e 17.00
per bambini dai 3 ai 10 anni
 
Ullalà teatro
 
di e con Pippo Gentile
elaborazioni sonore dal vivo Marcello Batelli
video mapping e light design Alberto Gottardi
animazioni in video Emanuele Kabu
scenografia Giorgio Vazza
elementi coreografici Francesca Foscarini
 
Un mattino, un pescatore esce di casa. Spera di poter catturare, anche oggi, quei pochi pesci che bastano a far mangiare lui e sua moglie. Va a pescare e , d’improvviso, la rete diventa pesantissima: dentro c’è solo un piccolo pesciolino d’oro. “Lasciami andare, vecchio pescatore! In cambio, ti darò magicamente ciò che vuoi!” Il pescatore lo libera e ritoranato a casa racconta l’accaduto alla moglie che si arrabbia moltissimo…
Quella del pesciolino d’oro è una fiaba russa, scritta da Aleksandr Pushkin: parla di magia e desideri. Insegna ai bambini a non chiedere troppo. Agli adulti, invece, ricorda che arroganza, presunzione e avidità sono capricci dei grandi.
 
L'Associazione Ullallà Teatro nasce nell'aprile 1999 con l'intento di occuparsi di teatro e di progetti di animazione sul territorio e non. Riunisce attorno ai suoi progetti attori, musicisti, danzatori, scrittori, videoartisti, professionisti nell'animazione, tutti con diverse esperienze alle spalle. Le finalità dell'Associazione sono, tra le altre: - La tutela e la promozione del diritto alla crescita culturale dei ragazzi, creando occasioni ed opportunità aggregative-culturali, contribuendo a divulgare una diversa cultura dell'infanzia, sensibilizzando enti pubblici, operatori del settore, per una maggiore attenzione ed investimento nel settore culturale; - Promozione dell'attività teatrale in tutte le sue forme (dall'organizzazione di rassegne, eventi, alla realizzazione di spettacoli in tutte le forme utilizzando linguaggi diversi: corpo, parola, immagine). Ad oggi, l'associazione Ullallà si occupa di diversi ambiti performativi e teatrali.

 

Mostra altro