Il Gatto con gli Stivali

da Venerdì, 26 Febbraio, 2021 a Domenica, 28 Febbraio, 2021
Ore: 
18.00

 

Le attività di Not Only For Kids, la rassegna del Centro Candiani del Settore Cultura del Comune di Venezia, proseguono con lo spettacolo teatrale Il Gatto con gli Stivali. La rappresentazione entrerà nelle case dei bambini (età suggerita dai 6 agli 11 anni) venerdì 26 e domenica 28 febbraio alle ore 18 con un progetto speciale, in diretta su piattaforma Zoom, nel quale l’immaginazione e la creatività vengono stimolate in modo originale e poetico: un racconto multimediale che interpreta la celebre fiaba attraverso una drammaturgia originale e l’interazione di diversi linguaggi, all’interno della cornice digitale. 

Un attore racconterà la storia in diretta, servendosi di parole, immagini e filmati. La narrazione sarà continuamente integrata con scene realizzate attraverso tecniche differenti: il paper theatre, il teatro d’ombre, la stop motion, il disegno animato, il pop-up theatre. L’intento è quello di rendere i giovani spettatori partecipi, non solo della storia, ma anche dell’intero processo creativo che ha permesso di realizzarla, attraverso una prospettiva che ne svela l’illusione e l’artificio, senza tuttavia svilirne la carica di mistero.

La partecipazione è gratuita, basta prenotarsi via mail (notonly.candiani@comune.venezia.it) - indicando la data dello spettacolo cui si chiede di partecipare - per ricevere il link per collegarsi da casa in diretta il giorno dello spettacolo, tramite piattaforma Zoom. Sarà possibile la visione anche negli spazi del Candiani e delle aule didattiche di M9 - Museo del Novecento, nel pieno rispetto delle normative legate all’emergenza sanitaria: per partecipare bisogna scrivere una mail a notonly.candiani@comune.venezia.it o telefonare allo 0412746111 (lun-ven orario 9.00-14.00) indicando il luogo prescelto. L’iscrizione è gratuita fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Per le scuole, infine, è stato creato un percorso dedicato, che vedrà a fine febbraio la partecipazione di 18 classi (quasi 400 bambini) delle scuole primarie del territorio (Trivignano, Malamocco, Mestre, Malcontenta, Dese, Zelarino) che assisteranno allo spettacolo direttamente dalla classe. La settimana successiva, sempre in modalità interattiva, svolgeranno un laboratorio nel quale verranno forniti loro gli strumenti per costruire in autonomia una propria storia, attraverso alcune tecniche utilizzate nello spettacolo.

Mostra altro