MO-VE-Nice, mobilità condivisa a Venezia: Car Sharing

 
Il car sharing (auto condivisa) rappresenta un'innovativa forma di noleggio a breve termine. Le auto, infatti, si prenotano e si utilizzano per il solo tempo necessario, poi tornano libere e a disposizione di altri utenti. L'utilizzo delle vetture è molto flessibile e una stessa vettura nell'arco di una giornata è in grado di soddisfare le esigenze di mobilità di più persone. Considerato che mediamente un'automobile è ferma per oltre l'80% del suo tempo di vita, il car sharing contribuisce a migliorare la vivibilità delle città in quanto efficienta l'utilizzo dei veicoli in circolazione, riducendone il numero e di conseguenza il traffico e le emissioni inquinanti. Non vi sono costi di acquisto o costi fissi annuali, né costi di manutenzione, bollo, assicurazione e parcheggio. Generalmente il servizio si paga con una tariffa combinata per minuto e per kilometro. Le vetture del car sharing rappresentano inoltre un mezzo ideale per percorrere l'ultimo miglio nelle grandi città: ad esse è consentita la circolazione durante i blocchi del traffico, all'interno delle zone a traffico limitato e lungo le corsie riservate, inoltre la sosta è gratuita nelle strisce blu. L'impiego di tecnologie sempre più pulite da parte degli operatori rende il car sharing un importante strumento di persuasione all'abbandono della seconda auto, se utilizzata in modo occasionale, o in generale delle auto che percorrono meno di 5.000 km all'anno. 
 
Gli operatori che offrono questo servizio a Venezia sono:

 

http://www.yuko-carsharing.it/venezia/it/index.html

 

 

Ufficio Mobility Manager di Area comunale di Venezia
Sede e contatti:
Ex Carbonifera, viale Ancona 59/63
30172 Mestre, VENEZIA
Tel. 041 2746936
 
 

Ultimo aggiornamento: 28 marzo 2019