Transito su corsie riservate

IMMAGINE  Servizi di Trasporto Pubblico Locale
La corsia riservata, contrassegnata da strisce gialle a terra, è una parte della carreggiata stradale adibita al transito dei mezzi di trasporto pubblico locale e ad altre categorie di veicoli (taxi, noleggio con conducente, disabili ecc....) esplicitamente indicate nelle apposite ordinanze (vedi Ordinanza Via Olivi).
 
Le corsie riservate non equivalgono alle ZTL (Zone a Traffico Limitato).

Il transito sulle corsie riservate è ammesso, previo ottenimento di apposita autorizzazione a carattere permanente o temporaneo, che deve essere richiesta prima del transito.

A chi si rivolge:
Ai residenti e non che devono transitare su una corsia riservata.
 
Cosa fare per
Il cittadino richiedente, deve compilare l'istanza utilizzando il modulo specifico di seguito indicato:
L'istanza compilata in ogni sua parte va inoltrata:

Il provvedimento sarà inviato via PEC, se l'istanza è stata presentata via PEC, ritirato manualmente, se l'istanza è stata presentata tramite e-mail/Ufficio Protocollo, previo appuntamento concordato con l'Ufficio competente.

Si ricorda inoltre che: 
- non è possibile "sanare" entro le successive 48h un transito irregolare.
- non possono essere rilasciate autorizzazioni retroattive.
- non possono essere rilasciate autorizzazioni aventi efficacia immediata.

Quanto costa
Solo per le autorizzazioni temporanee devono essere riconosciute n.2 marche da bollo da € 16,00, previste dalla normativa nazionale.
 
Standard di qualità
Tempo dalla ricezione dell'istanza al rilascio del provvedimento <= 30 giorni.

Questa pagina fa parte della:
Cliccare sull’immagine per informazioni sulla WebCarta

Per informazioni sul trattamento dei dati personali visita la pagina dedicata: Informativa per il trattamento dei dati personali


Per segnalazioni, reclami e richieste di informazioni è disponibile lo sportello digitale DIME - voce "Segnalazioni"


Aggiornamento a cura del Servizio Sportello Mobilità Terrestre, maggio 2021.