Decessi

La dichiarazione di morte deve essere resa da familiare o da persona delegata dalla famiglia (impegnativa autografa) all'Ufficiale dello Stato Civile del luogo dove si è verificato il decesso.

Se il decesso è avvenuto in Ospedale o altro istituto il Direttore, o delegato, trasmette l'avviso di morte all'Ufficiale dello Stato Civile.

A chi si rivolge
ai cittadini che devono dichiarare il decesso e ottenere le autorizzazioni
 
Cosa fare per
Per ottenere l'autorizzazione all'inumazione / tumulazione è necessario presentare:
Per ottenere l'autorizzazione alla cremazione è necessario presentare:
  • certificato medico attestante l'esclusione di morte dovuta a causa terzi;
  • testamento olografo del defunto, contenente la  manifestazione di volontà alla cremazione, debitamente pubblicato dal notaio; oppure iscrizione del defunto alla Socrem (Società di Cremazione); oppure dichiarazione dei parenti più prossimi, resa dinanzi all'Ufficiale dello Stato Civile, di voler dar corso alla cremazione della salma.
Per decessi avvenuti a Venezia centro storico e area insulare bisogna rivolgersi all'Ufficio Decessi - Sede di Venezia centro storico e area insulare

Per decessi avvenuti a Mestre e terraferma bisogna rivolgersi all'Ufficio Decessi - Sede di Mestre
(vai alla sezione Sedi, contatti e orari)

Quanto Costa
L' autorizzazione alla cremazione è assoggettata all'imposta di bollo di € 16,00.
Il trasporto è subordinato al pagamento di un diritto amministrativo di € 100,00.
Il pagamento del diritto può essere effettuato tramite bonifico in conto corrente bancario:
IBAN: IT-07-Z-03069-02126-100000046021 - Intesa San Paolo S.p.A.

Standard di qualità
1- intervallo di tempo fra presentazione documenti e registrazione atto di morte, <= 24 ore
2- intervallo di tempo fra registrazione atto di morte e rilascio autorizzazione tumulazione/cremazione, <= 30 giorni.
Questa pagina fa parte della:
Cliccare sull’immagine per reperire informazioni sulla WebCarta

Per informazioni sul trattamento dei dati personali visita la pagina dedicata: "Informativa trattamento dei dati personali


Per segnalazioni, reclami e richiesta di informazioni  è disponibile lo sportello digitale DIME alla voce: "Segnalazioni"
 
Aggiornamento a cura del Servizio Stato Civile, ottobre 2020.