News ed eventi

BUONO VIAGGIO

Al via dalle ore 12:00 dal 3 maggio 2021 l’emissione dei buoni viaggio da utilizzarsi entro il 31 dicembre 2021 per i servizi di trasporto pubblico non di linea di taxi o di noleggio con conducente della Città di Venezia.

I residenti del Comune di Venezia potranno presentare, tramite il servizio “DiMe” nella sezione “Trasporti”, apposita dichiarazione per poter ricevere il buono. Potranno presentare la dichiarazione, i residenti che rientrano tra una o più delle seguenti categorie:

  1. titolari di “tagliando blu” per disabili ai sensi del DPR n. 151 del 30 luglio 2012;
  2. possessori di certificazione di disabilità accertata ai sensi della normativa di riferimento (L. 104/92);
  3. il genitore di un minorenne con disabilità (anche autistica) in età scolare certificata da struttura pubblica;
  4. medici e infermieri ed operatori socio-sanitari operanti in strutture ospedaliere pubbliche o convenzionate site sul territorio del comune, unicamente per il tragitto casa/lavoro o viceversa;
  5. donne residenti per spostamenti compresi tra le 21:00 e le 06:00 del mattino;
  6. donne in stato di gravidanza;
  7. Over 65 in stato di bisogno (*) o che devono sottoporsi alla vaccinazione anti COVID 19:
  8. Over 70;
  9. i titolari di disabilità accertata, compresi quelli in presidi socio sanitari di età superiore a due anni, che si trovino ad avere:
  • un impedimento motorio, anche parziale e temporaneo alla salita e discesa dai mezzi pubblici;
  • essere ciechi assoluti;
(*) per stato di bisogno si intende:
  • soggetti con soglia di reddito o fatturato – se Impresa artigiana o professionista - minore - uguale a 10.000,00 € per il 2020;
  • i lavoratori stagionali, del Settore del Turismo e dello Sport, che hanno richiesto all’agenzia delle entrate l’indennità omnicomprensiva pari a 2.400,00 €;
  • i titolari di REM o di Reddito di Cittadinanza;
  • i titolari di NASPI;

Ad ogni beneficiario sarà assegnato un borsellino elettronico del valore complessivo di 100 €, da cui saranno progressivamente scalate le corse effettuate, rispettando i seguenti criteri:

  1. medici ed infermieri non potranno utilizzare più di due buoni al giorno per tipo di veicolo (autovettura – natante) e per i soli spostamenti di andata e ritorno dalle strutture ospedaliere pubbliche e convenzionate presenti sul territorio comunale;
  2. i buoni viaggio potranno essere utilizzati per qualsiasi tipo di corsa, richiesta presso gli appositi stalli presenti sul territorio o previa prenotazione;
  3. i buoni viaggio potranno essere utilizzati per coprire una spesa massima pari al 50% per il valore della corsa;
  4. il singolo beneficiario dovrà provvedere autonomamente al pagamento del valore delle singole corse, eccedente la quota del 50% coperta dal contributo in parola;
  5. il contributo massimo per corsa è di 20 € (pari al 50% di 40 €);
  6. non potranno essere assegnati a ciascun beneficiario buoni per un valore complessivo superiore a 100 €;
  7. i buoni non saranno rimborsabili;
  8. i buoni viaggio non sono cumulabili con altri sconti già previsti dalle vigenti tariffe di trasporto stabilite dall’Amministrazione Comunale;
  9. i buoni non sono cedibili a soggetti terzi.

I titolari di licenza taxi o di autorizzazione di noleggio con conducente, dopo essersi accreditati presso il Portale del Trasportatore, potranno aderire all’iniziativa e ricevere, analogamente ai beneficiari, il QR Code per poter scalare la corsa dal borsellino elettronico del cliente.

I titolari di autorizzazione o di licenza che aderirannno all’iniziativa, esporranno il seguente logo di riconoscimento:

 

IO ADERISCO!
BUONO VIAGGIO

   

 

Come fare per ottenere ed utilizzare il buono viaggio

Per informazioni telefonare allo 041.041 o scrivere a:  buono.viaggio@comune.venezia.it