Consultazione "on line" dell'anagrafe

Nei casi in cui gli accertamenti sulla veridicità delle dichiarazioni sostitutive di cui agli articoli 46 e 47 DPR n. 445/2000 assumano una consistenza significativa le amministrazioni pubbliche ed i gestori di pubblici servizi,  su motivata richiesta e per esclusivo uso di pubblica utilità,  possono richiedere ai sensi dell'art.43 D.P.R. 445/2000, la consultazione diretta degli archivi dell'anagrafe della popolazione.
 
A chi si rivolge
Alle amministrazioni pubbliche ed  ai gestori di pubblici
 
Dati consultabili
I dati anagrafici consultabili sono quelli contenuti nelle schede individuali e di famiglia e devono essere indispensabili, pertinenti e non eccedenti all'espletamento dell'attività di pubblica utilità svolta dall'amministrazione.
 
Cosa fare per
La richiesta (debitamente motivata) deve essere presentata compilando l'apposito modulo:
La modalità di presentazione della richiesta è:
  • invio del modello compilato tramite PEC o e-mail alla sede di Venezia Centro Storico e Isole (vedi pagina Sedi, contatti e orari)

La consultazione on line dell'anagrafe della popolazione residente da parte dei soggetti autorizzati, avviene tramite il "Portale dei servizi" del Comune di Venezia,  nel rispetto delle condizioni e prescrizioni di sicurezza previste dalla vigente normativa. 

Quanto costa
Il servizio di consultazione è gratuito.
 
Standard di qualità
Entro 30 giorni dalla data di ricevimento della richiesta.

Per informazioni sul trattamento dei dati personali visita la pagina dedicata: "Informativa trattamento dei dati personali".


Per segnalazioni, reclami e richiesta di informazioni  è disponibile lo sportello digitale DIME alla voce: "Segnalazioni"

Aggiornamento a cura del Servizio Anagrafe Terraferma, agosto 2021