Avvertenze mappe S.I.T.

CATEGORIA PATTI TERRITORIALI DI TERRITORIO ON LINE

I dati contenuti in questa pagina del Sistema Informativo Territoriale riguardano l’accordo Territoriale per il territorio del Comune di Venezia (P.G n° 2018/0162282 del 30 Marzo 2018) e permettono di stabilire indicativamente l’appartenenza di un punto della mappa ad una delle zone omogenee previste dall’accordo. L’appartenenza ad una specifica zona omogenea è stata ricostruita a partire dalle descrizioni testuali contenute nell’accordo e confrontata, per quanto possibile, con le planimetrie allegate allo stesso.
Tale strumento spera di rappresentare un ausilio per i cittadini ma non vi è garanzia della corretta attribuzione di uno specifico civico alla zona omogenea di appartenenza.
Pertanto si declina ogni responsabilità per l’uso dei dati contenuti nella mappa e si rimanda alle associazioni sottoscrittrici dell’accordo per una puntuale e precisa individuazione della zona omogenea in cui ricade un immobile.
Analogamente per le zone di particolare pregio e degrado, descritte nell’accordo sarà cura dell’utente verificare se l’immobile di interesse rientra o meno in tali zone di particolare pregio o degrado. Tali zone sono evidenziate nella mappa da un tratteggio oltre che da un’etichetta descrittiva visibile a partire dalla scala 1:50000.

A titolo informativo si riportano, di seguito, le zone di particolare pregio e di degrado così come descritte nell’accordo:

Nella zona omogenea 1, che comprende la zona di S.Marco - Dorsoduro est, viene individuata una zona di particolare pregio costituita dall'area che nella planimetria allegata sub B) risulta individuata con tratteggio di colore rosso. Vengono altresì considerati inclusi in zona di particolare pregio:
- tutti gli immobili aventi affaccio sul Canal Grande;
- tutti gli immobili siti alle Zattere, nel tratto compreso tra Punta Dogana ed il Pontile S. Basilio con affaccio sul canale della Giudecca.

Nella zona omogenea 3, che comprende la zona Castello Est viene individuata una zona di particolare pregio che nella planimetria allegata sub B1) risulta individuata con colore rosso e più precisamente gli immobili che hanno affaccio o accesso da via Garibaldi o da Riviera Sette Martiri.

Nella zona omogenea 4 viene individuata una zona di particolare pregio costituita dall'area che nella planimetria allegata sub C) risulta individuata con tratteggio di colore rosso, in tale zona di particolare pregio si intendono incluse le unità immobiliari site in edifici aventi accesso o affaccio su via Felisati e viale Garibaldi comprese le vie che sboccano sulLargo Rotonda Garibaldi nei tratti evidenziati con contorno rosso nella planimetria allegata (Via Grimani, Via Nievo, Via Bixio, Via Cavalletto, Via Sagredo e Via Rismondo).

Nella zona omogenea 5 sono considerate ubicate in zona di particolare pregio le unità immobiliari site in edifici aventi accesso o affaccio a: Favaro V.to su Piazza Pastrello e a Marghera su Piazza Mercato e su Piazza S. Antonio.

Nella zona omogenea 5 viene individuata una zona di particolare degrado costituita da parte della microzona 4 (Terraferma - Area Industriale di Marghera) di cui alla planimetria allegata sub A ); tale zona di particolare degrado viene individuata con contorno tratteggiato di colore blu nello stralcio della citata planimetria costituente l'allegato A), stralcio che viene allegato al presente Accordo sub. A1

Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici e condividi su