Informativa Tutela dati - Regolamento UE 2016/679 e DG 150/2018

  • Ai sensi del Regolamento UE 2016/679 e della deliberazione della Giunta Comunale n. 150 del 15/05/2018, che ha approvato i criteri e le modalità organizzative del sistema di tutela dei dati personali del Comune di Venezia, con riferimento alla attività di trattamento dati relativi alla fornitura di beni e servizi ed erogazione premi della Direzione Sviluppo Promozione della Città e Tutela delle Tradizioni, si forniscono le seguenti informazioni:
    1. TITOLARE DEL TRATTAMENTO E RESPONSABILE DELLA PROTEZIONE DEI DATI
    Il Titolare del trattamento dei dati forniti alla Direzione Sviluppo Promozione della Città e Tutela delle Tradizioni del Comune di Venezia è il Dirigente del Settore Programmazione e Gestione degli eventi e Tutela delle Tradizioni - Arch. Manuele Medoro
    La mail di contatto è la seguente:
    Il Comune di Venezia, nel rispetto di quanto previsto dall'art. 37 e seguenti del citato Regolamento, ha scelto un Responsabile della Protezione Dati esterno all'Ente.
    Le mail di contatto del Responsabile della Protezione Dati del Comune di Venezia sono le seguenti:
    2. FINALITA' E BASE GIURIDICA
    Finalità: i dati personali sono trattati per adempimenti e attività connesse alla fornitura di beni e servizi con pubblicazione e archiviazione dati dati, raccolta dati presenti nelle autocertificazioni, preventivi, pubblicati nelle determinazioni e verifiche successive agli affidamenti.
    Base Giuridica: l'esecuzione di un compito di interesse pubblico nel rispetto degli obblighi previsti dalle leggi e dai regolamenti vigenti in materia.
    3. CATEGORIE DI DATI E LORO FONTI
    Il trattamento riguarda le seguenti categorie di dati:
    - dati personali comuni (dati anagrafici e identificativi, dati relativi all’ubicazione, recapiti);
    - dati personali particolari (curriculum vitae, dichiarazioni sull’insussistenza di situazioni di conflitto di interesse e di cause di inconferibilità e incompatibilità, documenti di regolarità contributiva, certificati medici di idoneità fisica specifica, dichiarazioni Covid-19);
    - dati relativi a condanne penali e reati (dati giudiziari);
    Nell’ambito dello svolgimento delle attività di trattamento i dati potrebbero essere ottenuti da altre Autorità Pubbliche e/o altri soggetti giuridici (ANAC, INPS-INAIL, Regioni, Procura della Repubblica, Agenzia delle entrate, Camera di Commercio).
    4. MODALITA' DI TRATTAMENTO
    Il trattamento si svolge nel rispetto dei principi normati dall'art. 5 del regolamento Ue 2016/679 e dei diritti dell'interessato disciplinati nel Capo III dello stesso regolamento.
    Il trattamento è effettuato con modalità (in parte automatizzate o automatizzate e/o non automatizzate) e comprende le operazioni o complesso di operazioni necessarie per il perseguimento delle finalità di cui al precedente punto 2, senza profilazione dei dati.
    5. MISURE DI SICUREZZA
    I dati sono trattati garantendo, ai sensi dell'art. 32 del regolamento UE 2016/679, la loro sicurezza con adeguate misure di protezione al fine di ridurre i rischi di distruzione o perdita dei dati, della modifica, della divulgazione non autorizzata o dell'accesso accidentale o illegale.
    I trattamenti sono effettuati a cura delle persone fisiche autorizzate allo svolgimento delle relative procedure.
    6. COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE
    I dati personali oggetto di trattamento possono essere comunicati a soggetti terzi, pubblici e privati, in ottemperanza ai relativi obblighi di legge, di regolamento e/o contrattuali.
    Ove necessario, i terzi sono nominati dal Titolare Responsabili del trattamento ai sensi dell’art. 28 del regolamento UE 2016/679. In qualsiasi momento, l’interessato potrà chiedere la lista aggiornata di tutti i Responsabili del trattamento nominati dal Titolare.
    7. TRASFERIMENTO DEI DATI AD UN PAESE TERZO O AD UN'ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE
    Non è previsto alcun trasferimento di dati all'estero, salvo che non sia necessario verso Ambasciate o Consolati per loro competenza per importanti motivi di interesse pubblico.
    8. OBBLIGO DI CONFERIMENTO DI DATI PERSONALI
    Il conferimento dei dati è obbligatorio e il mancato conferimento degli stessi comporta l’impossibilità di svolgere la prestazione, ottenere il servizio, erogare il premio, nonché di procedere a tutti gli altri adempimenti connessi al perseguimento delle finalità di cui al punto 2.
    9. PERIODO DI CONSERVAZIONE DEI DATI
    I dati contenuti saranno conservati ai sensi del "Piano di Conservazione" di cui al Manuale di gestione dei documenti del Comune di Venezia e, comunque, per il tempo necessario a perseguire le finalità sopra indicate, nei limiti dei termini prescrizionali di legge.
    10. DIRITTI DELL'INTERESSATO
    A certe condizioni, in qualità di interessato/a può esercitare i diritti previsti dal Capo III del regolamento UE 2016/679 ed in particolare il diritto di accedere ai propri dati personali, di chiederne la rettifica, la limitazione o la cancellazione nonché di opporsi al loro trattamento fatta salva l’esistenza di motivi legittimi da parte del Titolare.
    A tal fine può rivolgersi a: Comune di Venezia, Dirigente Settore Programmazione e Gestione degli eventi e Tutela delle Tradizioni – Arch. Manuele Medoro e al Responsabile della protezione dei dati ex art. 37 del regolamento UE 2016/679.
    Il Titolare, Comune di Venezia, nel caso proceda a trattare i dati personali raccolti, per una finalità diversa da quella sopra individuata , procede a fornire all'interessato ogni informazione in merito a tale diversa finalità oltre che ogni ulteriori informazione necessaria.
    11. DIRITTO DI PROPORRE RECLAMO
    In base a quanto previsto dall'art. 77 del Regolamento UE 2016/679, in caso di presunte violazioni del regolamento stesso, l'interessato può proporre un eventuale reclamo all’Autorità di Controllo Italiana - Garante per la protezione dei dati personali, fatta salva ogni altra forma di ricorso amministrativo o giurisdizionale.
     
    1. Delibera di Giunta comunale n. 150 del 15.05.2018
    2. Criteri e modalità organizzative del sistema di tutela dei dati personali del Comune di Venezia