Vendita di opere del proprio ingegno (pagina priva di contenuti validi)

L’ufficio svolge le funzioni amministrative in merito al rilascio dell’autorizzazione per la vendita su suolo pubblico di opere dell’ingegno di abilità e di bravura, in campi artistici diversi dalle arti figurative, ovvero costruzione di oggetti di pregio e di arte (come monili, maschere, fiori, giocattoli, soprammobili o simili), realizzati esclusivamente da chi è stato autorizzato a svolgere l’attività.
Rilascia le informazioni necessarie per l’espletamento delle pratiche amministrative.
L'autorizzazione ha carattere temporaneo, per periodi non superiori a 7 giorni, in occasione di particolari manifestazioni, ricorrenze e festività individuate dall’Amministrazione.
Il numero massimo di autorizzazioni rilasciabili è pari a 10, secondo la graduatoria redatta con criterio di priorità tra le domande pervenute, con precedenza per chi non è stato autorizzato nei tre mesi precedenti.

 

A chi si rivolge il servizio

A tutti coloro che sono interessati alla produzione e vendita di opere dell’ingegno.

 
Quali sono i requisiti per poter utilizzare/richiedere il servizio
 
Come usufruire del servizio

Mediante l’utilizzo del portale https://www.impresainungiorno.gov.it per la presentazione delle istanze.
Mediante libero accesso agli uffici negli orari di apertura al pubblico.
E’ possibile ottenere consulenze per pratiche complesse mediante appuntamento, che può essere fissato telefonicamente al numero 0412747984.

 

Quanto costa il servizio

Modalità e importi sono reperibili alla pagina sui Diritti di istruttoria

 

Recapiti

Contatta l'ufficio Vendita di opere del proprio ingegno