Somministrazione alimenti e bevande in circoli privati e/o all’interno di particolari strutture/infrastrutture (pagina priva di contenuti validi)

L’ufficio svolge le funzioni amministrative in merito all’apertura, modifica e cessazione delle attività di somministrazione alimenti e bevande presso circoli privati oppure presso particolari strutture e/o infrastrutture.
Rilascia le informazioni necessarie per l’espletamento delle pratiche amministrative e sull’esistenza di divieti e limitazioni all’apertura delle attività.
Sono definite attività di somministrazione alimenti e bevande c/o circoli privati e/o presso particolari strutture tutte le attività di pubblico esercizio aperte a pubblico qualificato e/o ubicate in particolari unità locali a servizio della collettività (es. stazioni ferroviarie, autostrade etc.).

 

A chi si rivolge il servizio

Agli operatori, imprenditori o gli aspiranti tali nonché i professionisti incaricati dai medesimi, le Associazioni, i liberi professionisti e più in generale i cittadini interessati alle attività inerenti la somministrazione di alimenti e bevande.

 

Quali sono i requisiti per poter utilizzare/richiedere il servizio

 

 

Come usufruire del servizio

Mediante libero accesso agli uffici negli orari di apertura al pubblico, mediante informazioni telefoniche e/o mail.
E’ possibile ottenere consulenze per pratiche complesse mediante appuntamento, che può essere fissato via mail oppure telefonicamente al numero 0412747982.

 

Quanto costa il servizio

Modalità e importi sono reperibili alla pagina sui Diritti di istruttoria

 

Recapiti

Contatta l'ufficio Somministrazione alimenti e bevande in circoli privati e/o all’interno di particolari strutture/infrastrutture