Raffineria Eni di Porto Marghera: concluse le attività programmate di controllo. Possibili attivazioni della torcia nel periodo di riavviamento delle unità

Le eventuali variazioni della torcia non sono legate a situazioni di criticità

La Centrale operativa della Polizia locale comunica che la raffineria Eni di Porto Marghera ha reso noto che sono terminate le operazioni di fermata della caldaia B02 dell'impianto COGE per controlli di routine previsti dalla normativa e dell'unità Ecofining per operazioni di pulizia del treno di scambio. Si procederà ora al riavvio delle unità.

Nel periodo transitorio di riavviamento degli impianti il livello visibile della torcia della raffineria, attiva come presidio di sicurezza, potrebbe subire variazioni non legate a situazioni di criticità.

Venezia, 18 settembre 2020

La Centrale operativa della Polizia locale comunica che la raffineria Eni di Porto Marghera ha reso noto che dalla giornata di domani, venerdì 4 settembre, inizieranno le operazioni di fermata della caldaia B02 dell'impianto COGE per controlli di routine previsti dalla normativa e dell'unità Ecofining per operazioni di pulizia del treno di scambio. La durata della fermata è stimata in circa 15 giorni.

Nel periodo transitorio di fermata e riavviamento degli impianti il livello visibile della torcia della raffineria, attiva come presidio di sicurezza, potrebbe subire variazioni non legate a situazioni di criticità.

Venezia, 3 settembre 2020