La cimice asiatica

Le cimici asiatiche, così come le nostrane cimici verdi, si nutrono di piante, non pungono e non sono pericolose per l’uomo.

I danni alle coltivazioni variano con la specie vegetale colpita e il periodo di sviluppo. In generale provocano caduta dei frutti, aborto dei semi, deformazioni e un generale scadimento qualitativo e quantitativo del raccolto.

Per ulteriori informazioni sulle peculiari caratteristiche di questo insetto e come difendersi, la Regione Veneto, Unità Organizzativa Fitosanitario di Verona,  ha redatto un utile opuscolo che è possibile scaricare in formato PDF.