Centri estivi 2020

"Da lunedì 15 giugno iniziano i primi centri estivi". Questo l'annuncio dell'assessore alle Politiche educative Paolo Romor riguardo alle attività rivolte ai bambini da 3 a 11 anni: "Per loro il Comune mette gratuitamente a disposizione le sedi scolastiche - aggiunge - I piccoli saranno poi gestiti da qualificati operatori esterni. Un servizio per l’infanzia che si aggiunge e integra i servizi educativi di nido e scuola materna che risultano in questo momento sospesi dal decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 17 maggio scorso. Il Comune di Venezia, però, è pronto a farli ripartire subito in caso di 'via libera' del governo”.

Di seguito le associazioni, cooperative e soggetti economici che hanno presentato progetti per la gestione dei centri estivi, con le sedi loro assegnate e i recapiti da contattare per procedere alle iscrizioni:

Associazione Didatticando (tel 3482350130) ‪dal 22/06 al 28/08 ‬per il seguente plesso:

  • primaria Zambelli, Dorsoduro 2403 Venezia;

Associazione ABC Marghera (tel 3356868100) ‪dal 15/06 al 28/08 ‬per i seguenti plessi:

  • infanzia statale Giovanni Paolo I°, Piazzale Sirtori 6, Marghera;
  • primaria Capuozzo, via Scattoli 6, zona Catene;
  • primaria S. Giovanni Bosco I.C. Baseggio, via Ortolani 17, Marghera;
  • primaria Grimani, via B. Canal 5, Marghera;

Associazione Genitori Quartiere Piave 1866 (tel 3356993329) dal 29/06 al 31/07 (con possibilità di proroga al 28/8 in caso di richieste dall’utenza) ‬per:

  • infanzia comunale “Aquilone”, via del Gazzato 2, Cipressina;
  • infanzia comunale “Vecellio”, via Cicognara 6, Mestre;

Polisportiva Arcobaleno (tel 335467288) ‪dal 15/06 al 7/08 ‬per:

  • primaria statale “Montalcini”, via Vicentino 3/G Trivignano;

Associazione Polisportiva Aquilone (tel 3339208198) ‪dal 29/06 al 14/08 (prorogabile al 28/8 in caso di richieste dall’utenza) ‬per:

  • primaria statale “Santa Barbara”, via Perlan 31 Chirignago;

Sumo Società Cooperativa Sociale (0412689480) ‪dal 15/06 al 28/08 ‬per:

  • primaria “Da Vinci”, via Bissuola 95 Mestre;

Associazione sportiva Dilettantistica Eutonia (0415228618) ‪dal 1/6 al 29/07‬

  • Palestra S. Margherita, Dorsoduro 3656, Venezia (fascia d’etá 3-6)   

A queste proposte si aggiunge il centro estivo organizzato tramite il Centro di Soggiorno Morosini (tel. 041731076) nella sede degli Alberoni al Lido, indicativamente dal 15/6 al 28/8, con trasporto dedicato, gratuito, da Mestre e dal centro storico.

Qui la tabella che riepiloga ulteriori Centri Estivi già attivati e i recapiti da contattare per ricevere informazioni circa le date di avvio degli altri Centri Estivi non ancora iniziati.

“Voglio esprimere - prosegue l’assessore Romor - un sentito ringraziamento a tutti i soggetti che hanno accettato la sfida di organizzare i centri estivi in un momento estremamente complicato come quello attuale. So che hanno molte preoccupazioni legate alle difficoltà organizzative e alla sostenibilità economica del loro operato, tanto più che, ad oggi, non può esservi certezza circa l’arrivo di contributi statali, dal momento che non è ancora stato approvato il decreto contenente i criteri di ripartizione dei fondi appostati dal Governo. Come Comune garantiremo in ogni caso il massimo supporto e sostegno ai gestori, così che sia certa l’erogazione del servizio e, altro aspetto fondamentale, non siano necessari incrementi delle rette a carico delle famiglie (60 euro per una settimana e 110 euro per il turno bisettimanale per quanto riguarda i centri appaltati dal Comune. Costi leggermente superiori, ma comprensivi del trasporto, per il Morosini). Un ulteriore, grande, ringraziamento voglio farlo agli uffici amministrativi comunali coinvolti nella lunga trafila necessaria per arrivare al risultato di oggi: individuazione e verifica delle sedi, bando di gara, valutazione della qualità dei progetti dei possibili gestori e infine assegnazione. Un lavoro accurato ma soprattutto predisposto con grande anticipo, quando ancora le riaperture erano solo un’ipotesi, e che ha consentito di arrivare all’assegnazione delle sedi oggi, appena tre giorni lavorativi dopo l’uscita delle linee guida regionali e il via libera ai centri estivi dai 3 anni in su arrivato il 29 maggio. Segnalo che ci sono ancora delle sedi disponibili tra quelle che erano state previste dal Comune e che permane la possibilità, per eventuali ulteriori gestori interessati, di richiederne una presentando un idoneo progetto ludico ricreativo".

La Regione del Veneto attraverso Fondazione SSP (Scuola di Sanità Pubblica) al seguente link http://fondazionessp.it/servizi-infanzia-e-adolescenza-formazionepersonale/ fornisce un corso di formazione e-learning "Misure per la prevenzione e il contenimento della diffusione di SARS-COV-2 nei servizi per l'infanzia e l'adolescenza" rivolto a personale operante all'interno delle strutture dei servizi per l'infanzia e per l'adolescenza, incentrato su indicazioni che permettano a tutte le strutture un'adeguata formazione per ridurre il rischio di infezione da covid-19. 

"Infine un'importante comunicazione di servizio - conclude Romor - è stata attivata la mail centriestivi@comune.venezia.it, a disposizione di tutti gli organizzatori di centri estivi, per l’invio del modello 'Dichiarazione possesso requisiti e progetto organizzativo per la prevenzione del rischio da Covid 19', di cui al link https://www.regione.veneto.it/article-detail?articleGroupId=10797&articleId=4749260, adempimento necessari, per legge all’avvio dell’attività che permetterà, inoltre, al Comune di Venezia di raccogliere e pubblicare, a vantaggio delle famiglie, l’elenco di tutte le iniziative che le associazioni, le cooperative, le parrocchie con i Grest realizzeranno sul territorio".