Attività ricettive di tipo complementare (pagina priva di contenuti validi)

L’ufficio svolge le funzioni amministrative in merito all’apertura, modifica e cessazione delle attività turistico ricettive  presso unità immobiliari aventi caratteristiche di ricettività di tipo NON ALBERGHIERO ma comunque classificati di tipo ricettivo con offerta di servizi ad esse correlati.
Rilascia le informazioni necessarie per l’espletamento delle pratiche amministrative e sull’esistenza di divieti e limitazioni all’apertura delle attività.
Sono definite attività di ricettività di tipo complementare tutte le attività esercitate presso unità immobiliari aventi caratteristiche NON ALBERGHIERE ma che forniscono servizi correlati alla ricettività (colazioni, reception, aree comuni etc.)

 

A chi si rivolge il servizio

Agli operatori, imprenditori o gli aspiranti tali nonché i professionisti incaricati dai medesimi, le Associazioni, i liberi professionisti e più in generale i cittadini interessati alle attività inerenti alle attività ricettive di tipo complementare.

 

Quali sono i requisiti per poter utilizzare/richiedere il servizio

 

 

Come usufruire del servizio

Mediante libero accesso agli uffici negli orari di apertura al pubblico, mediante informazioni telefoniche e/o mail.
E’ possibile ottenere consulenze per pratiche complesse mediante appuntamento, che può essere fissato via mail oppure telefonicamente al numero 0412747980.

 

Quanto costa il servizio

Modalità e importi sono reperibili alla pagina sui Diritti di istruttoria

 

Recapiti

Contatta l'ufficio Attività ricettive di tipo complementare