Progetto Green Mile

Che cos'è

Il progetto "Green Mile" (Miglia Verdi) è un'iniziativa di educazione attiva alla mobilità sostenibile promossa dal Comune di Venezia in collaborazione con Fiab (Federazione Italiana Amici della Bicicletta) e rivolta ai bambini delle scuole elementari della terraferma.
 
I giovanissimi, con il sostegno di genitori ed insegnanti, verranno educati e stimolati attraverso un semplice gioco ad utilizzare mezzi di trasporto non inquinanti nei percorsi casa-scuola e quindi ad andare con maggior frequenza a piedi, in bicicletta oppure con i mezzi pubblici.
 
L'alunno, infatti, accumulerà tante più miglia verdi quanto più si sposterà in modo sostenibile e quindi senza inquinare.

Al termine del progetto, verrà organizzata una festa conclusiva nel corso della quale le prime tre classi che avranno raccolto più miglia verdi saranno premiate.

Nella primavera 2011 vi hanno partecipato 17 classi.
Nel 2012 l'iniziativa ha conivolto gli alunni di 70 classi per 24 giorni, dal 26 marzo all'8 maggio.

 

Perché partecipare

Il fine educativo del progetto è quello di promuovere forme di mobilità sostenibile fornendo ai giovanissimi, in un modo divertente, gli elementi necessari affinché possano esercitare autonomamente il loro rapporto con la città.

Green Mile si pone l'obiettivo di portare all'attenzione di bambini e genitori il tema della riduzione delle emissioni di anidride carbonica (CO2) incentivando l'uso di mezzi che non inquinano, andando a piedi o in bicicletta, con il car pooling o con mezzo di trasporto pubblico come bus o tram.

Raccogliere "Miglia Verdi" serve ai giovanissimi, agli adulti ed anche alle Istituzioni per riflettere sull'importanza di ripensare l'uso dei percorsi casa scuola, per ridare agli spazi urbani una dimensione più adeguata, per crescere e vivere meglio i quartieri e le strade delle città in cui si abita. In particolare l'esperienza Green Mile è l'occasione per provare quanto sia importante decidere e scegliere come e con quali mezzi fare i percorsi brevi (proprio come sono spesso quelli per andare da casa a scuola).

 

Le regole del gioco

Le regole del gioco sono semplici! I bambini guadagneranno "Miglia Verdi" (rappresentate da bollini di colore verde da attaccare in un apposito poster) ogni volta che andranno e torneranno da scuola in bici, a piedi, con i mezzi pubblici o anche organizzandosi con un car-pooling (un'unica auto con più bambini a bordo). La mattina, appena entrato in classe, ogni alunno applicherà sul poster Green Mile della proprio classe il bollino che rappresenta il mezzo usato per arrivare a scuola.

 
 

I materiali distribuiti agli alunni

I bollini adesivi

Bollini adesivi
Ogni alunno applica sul poster il bollino che rappresenta il mezzo usato per arrivare a scuola.

Il poster di classe

Il poster di classe
Sul poster gli alunni applicano quotidianamente il bollino riferito al mezzo di spostamento utilizzato.

Il mio manuale delle buone pratiche

Ad ogni alunno della classe che aderisce a Green Mile viene consegnato un libretto ricco di disegni e spiegazioni sul progetto. All'interno del libretto personale è presente una scheda dove ogni alunno applicherà tutte le mattine di durata del progetto lo stesso tipo di bollino adesivo attaccato sul poster di classe.

Copertina 2011Copertina 2012
 

Download

Per saperne di più su questo interessante progetto:

 
 

Responsabile dell'informativa
Responsabile della redazione
Ufficio Biciclette
Ing. Roberto Di Bussolo
Volontario Servizio Civile
Valerio Vendrame
Ultimo aggiornamento pagina
martedì 17 luglio 2012

Attenzione: la pagina potrebbe avere contenuti non aggiornati


Questa pagina riporta informazioni provenienti dall'archivio del sito precedente.
I contenuti potrebbero non essere aggiornati.

Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici su