Protocolli per l'accesso in sicurezza in biblioteca - Sospeso

In seguito alle prescrizioni antiassembramento previste dal DPCM 3/11/20, le informazioni e le indicazioni sotto riportate sono temporaneamente sospese.
-------------------------------------------

Gentili lettori, vi informiamo che tutte le biblioteche di pubblica lettura della rete RBV hanno riaperto al pubblico per i servizi di:

• informazione
• prestito dei libri prenotati:
◦ online
◦ al telefono
◦ via e- mail
◦ su richiesta specifica allo sportello (autore, titolo)
• restituzione dei prestiti

 

Chiediamo la vostra collaborazione seguendo queste semplici regole:

• rispettare la distanza di sicurezza per accedere in Biblioteca
• entrare in Biblioteca una persona per volta
• indossare sempre la mascherina

Vi ricordiamo la possibilità di fruire dei servizi bibliotecari online e delle risorse digitali del catalogo.

Per garantire un servizio sicuro, le biblioteche della Rete Biblioteche Venezia seguono, per la gestione delle loro collezioni, al fine di contenere il rischio di contagio da Coronavirus (COVID-19), le ulteriori disposizioni riferite alle biblioteche dell’ULSS2 all’ordinanza Regione Veneto del 3 maggio 2020, che prevedono prescrizioni di trattamento e un periodo di quarantena di 7 giorni per il materiale ritornato dal prestito, prima di essere nuovamente disponibile.

Informazioni sulle modalità di accesso in Biblioteca

La Rete Biblioteche Venezia, stante l’emergenza sanitaria in atto, attua il protocollo di sicurezza per la ripresa delle attività in applicazione dell’art. 3 comma 2 del DPCM n. 34 del 7 agosto 2020. Disposizioni per partecipare a lezioni, gruppi di lettura, laboratori e conferenze.
L’accesso alle diverse sedi sarà contingentato alla capienza massima dello spazio dedicato allo svolgimento delle attività, stante la garanzia del distanziamento tra partecipanti e partecipanti e tra partecipanti e relatori di almeno un metro e mezzo in tutte le direzioni.
 
Per partecipare agli eventi:
  • è prevista l’iscrizione, fino ad esaurimento posti disponibili, con un limite massimo che garantisca la sicurezza;
  • è richiesta una registrazione all’accesso;
  • sarà rilevata la temperatura all’ingresso in biblioteca.
L’utente dovrà compilare un’autodichiarazione in merito alle seguenti condizioni:
  •  di non essere sottoposto alla misura di quarantena ovvero di non essere risultato positivo al COVID-19;
  •  di non presentare sintomi quali febbre (37,5°), tosse, raffreddore, difficoltà respiratorie
  •  di attenersi alle disposizioni previste per l’accesso alle sale della biblioteca; se disattese, l’Amministrazione potrà vietarne i successivi accessi.
È vietato:
  •  l’uso degli attaccapanni, ogni utente dovrà tenere i propri effetti personali con sé (borsa, ombrello, cappotto ecc.) nel posto – sedia assegnato;
  •  lo scambio di materiali tra partecipanti.
È obbligatorio:
  • indossare la mascherina che copra naso e bocca;
  • igienizzare le mani;
  • mantenere sempre la distanza interpersonale di almeno un metro.
I documenti utilizzati o presi a prestito, da ogni singolo utente, verranno poi messi in quarantena per 7 giorni.

 

Archivio news: