BIGLIETTI ESAURITI - Le Linee Rosse La geografia a teatro con Federico Rampini

Domenica, 27 Gennaio, 2019
Ore: 
18.00
 
“Viaggiamo sempre di più. Capiamo sempre di meno. Mentre lo attraversiamo a gran velocità, il mondo attorno a noi ci disorienta. Eppure, tutto quello che il mondo vuole dirci è spiegato nei disegni. Il nostro destino è scritto nelle carte geografiche, e nella loro storia. Se impariamo a decifrarle.”
Federico Rampini porta sul palco la geopolitica, raccontando le trasformazioni dell’attualità mondiale seguendo il tracciato delle carte geografiche, sovrapponendole e interpretando numeri e linee di confine.
“Ogni crisi vicina e lontana ci costringe a capire la fisicità del mondo in cui viviamo – racconta Rampini -. La geografia e la storia come le abbiamo studiate non ci bastano più. Un po’ perché il mondo è stravolto rispetto alle fotografie già obsolete dei manuali scolastici. E poi nessuno ci ha insegnato a guardare ‘oltre’, a penetrare il significato nascosto delle carte, a incrociare il paesaggio terrestre con la storia delle civiltà, le leggi evolutive dei popoli e degli imperi”.
Quella che porta in scena Rampini è allora la geografia in forma di conferenza teatrale, uno storytelling suggestivo accompagnata dalle grandi immagini che scorreranno alle sue spalle.
“Ci servono mappe intelligenti – conclude il giornalista – per orientarci e capire dove siamo ora, dove andremo domani”.
Giornalista, scrittore, docente, è un acuto e lungimirante analista dello scenario politico economico internazionale. Dal 2009 racconta da New York l’America nei suoi risvolti economici, sociali e di costume; dalla Grande Mela, infatti, è corrispondente per La Repubblica e per lo stesso giornale lo è stato dalla Cina. Segue come inviato vertici internazionali e le vicende della Casa Bianca, come giornalista accreditato presso la Presidenza degli Stati Uniti d’America.
Rampini è uno speaker affascinante che spazia dai temi dell’economia a quelli del lifestyle e delle tendenze sociali e di costume fino agli scenari italiani, raccontando il nostro Paese dal punto di vista dell’America e della Cina. É membro del Council on Foreign Relations, con sede a New York e Washington, il più importante Think Tank di geopolitica e geoeconomia americano.
Mostra altro

Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici e condividi su