L’uomo che rubò Banksy Martedì 11 e Mercoledì 12 Dicembre al Rossini

da Martedì, 11 Dicembre, 2018 a Mercoledì, 12 Dicembre, 2018

Arriva sugli schermi la nuova produzione Nexo per il ciclo La Grande Arte al Cinema: martedì 11 e mercoledì 12 dicembre al Rossini è in programma L’uomo che rubò Banksy di Marco Proserpio, un colpo d’occhio sull’artista capace di scombinare, opera dopo opera, tutte le regole dell’arte contemporanea.

L’uomo che rubò Banksy di Marco Proserpio ci porta nei territori della Palestina. È il 2007. Banksy e la sua squadra si introducono nei territori occupati e firmano a modo loro case e muri di cinta. I palestinesi però non gradiscono. È il racconto dello sguardo palestinese su un’arte di strada di matrice occidentale e sui messaggi che la Street Art veicola sul muro che separa Israele dalla West Bank. Ma è anche il racconto della nascita di un mercato parallelo, tanto illegale quanto spettacolare, di opere di Street Art prelevate dalla strada senza il consenso degli artisti.

L’uomo che rubò Banksy di Marco Proserpio è in programma martedì 11 (ore 17.20, 19.10 e 21) e mercoledì 12 dicembre (ore 16.45, 19.30 e 21.15) al Rossini. Biglietti: 10 euro intero, 8 euro ridotto (estensione riduzione a Fidelity Card).

Mostra altro

Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici e condividi su