InfoDay sul Programma Europa per i cittadini a Padova 2013

 

Mercoledì 5 giugno 2013 si è tenuto a Padova dalle 10 alle 13 l'infoday regionale "2013 Anno Europeo dei Cittadini. Programma Europa per i cittadini. Opportunità finanziarie" per approfondire la tematica relativa ai possibili finanziamenti dell'Unione Europea per progetti riguardanti la cittadinanza e i gemellaggi con altre città.

L'iniziativa ha avuto luogo presso la Sala Consiglio della Provincia di Padova, Piazza Virgilio Bardella, 2. Ingresso libero.

L'incontro formativo-informativo è tenuto dal MIBAC - Ministero per i Beni e le Attività Culturali, che è ECP Italy - Punto di Contatto Nazionale  "Europa per i Cittadini", grazie all'organizzazione dellla Provincia di Padova e della rete Europe Direct del Comune di Venezia, con la collaborazione delle Province di Venezia e di Treviso, in qualità di partner della rete.

Il 2013 è stato proclamato "Anno europeo dei cittadini" per rafforzare la consapevolezza e la conoscenza dei diritti e delle responsabilità connessi alla cittadinanza dell'Unione, al fine di permettere ai cittadini di esercitare pienamente i proprio diritti, con particolare riferimento al diritto di circolare e di soggiornare liberamente nel territorio degli Stati Membri.

Programma
9.30 Registrazione
10.00-10.15
Mauro Fecchio, Assessore ai Gemellaggi, Provincia di Padova
Saluto di benvenuto
10.15 - 12.00
Rita Sassu, ECP - Europe for Citizens Point Italy
Ministero dei Beni e delle Attività Culturali
Il programma Europa per i Cittadini: obiettivi, priorità, criteri di selezione
Cenni a: Anno Europeo dei Cittadini 2013, Anticipazioni sulla Programmazione 2014-2020, La costruzione del partenariato europeo, come
compilare una domanda di finanziamento

12.00 - 12.15
Europe Direct Network
Francesca Vianello, Comune di Venezia
12.15 - 12.40
Testimonianze: le esperienze dei Comuni
- Piazzola sul Brenta, Fil rouge dans la musique
- Associazione I Gemellaggi del Comune di Ponte
San Nicolò, A Bridge for the Human Rights
12.40 - 13.00
Dibattito e conclusioni

Segreteria organizzativa:
Provincia di Padova
Ufficio Relazioni Internazionali e Gemellaggi
Tel. 049 8201293 - Fax 049 8201216
mail: international@provincia.padova.it
international@provincia.padova.it


 “L’anno europeo del cittadino – ha detto l'assessore provinciale Fecchio – si è aperto tra molte incertezze e qualche inciampo sul cammino dell’unificazione. Cause a tutti note determinate dalla crisi economica e finanziaria globale, ma l’Unione Europea non si è lasciata intimidire da queste difficoltà. Ne è la prova la proclamazione dell’Anno Europeo del Cittadino e il fatto che oggi siamo qui a parlare di come promuovere gli scambi di cittadini, di quali strumenti utilizzare e delle esperienze dei comuni che hanno già percorso questa strada”.

Dal convegno è emersa un’interessante collaborazione tra la Provincia di Padova, il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e il Comune di Venezia per portare le opportunità finanziare e le progettazioni dell’Unione Europea sempre più vicine ai cittadini e alle amministrazioni locali.
 
La nuova programmazione prevista per i prossimi sei anni dal 2014 al 2020 riguarderà l’innovazione, il lavoro e l’inclusione sociale. Nell’ambito di queste tematiche, la Provincia di Padova, ha dato la propria disponibilità per coordinare iniziative e giornate di approfondimento per tutte le amministrazioni locali del Nord Est. Il Convegno ha quindi sortito il risultato di una fattiva collaborazione in vista del prossimo info day. Attraverso il programma “Europa per i cittadini” infatti, la Commissione Europea sostiene, progetti finalizzati alla costruzione di un’Europa più tangibile per i suoi cittadini. L’obiettivo è quello di valorizzare le diverse realtà comunitarie con le proprie peculiarità fondate su esperienze storiche e culturali. Queste modalità saranno lo strumento per la creazione di un senso di appartenenza all’Unione Europea, uno scambio di esperienze fra cittadini di diverse aree geografiche al fine di contribuire al dialogo interculturale e alla reciproca conoscenza.

 

Foto dell'evento

 

desk di registrazione  desk informativo  desk informativo

tavolo dei relatori  relatori e organizzatori