Piano Comunale di Protezione Civile

 

Il Piano Comunale di Protezione Civile è stato redatto secondo quanto previsto dalle "Linee Guida regionali per la Pianificazione Comunale di Protezione Civile".

 

Parte prima: analisi del territorio

La prima parte del Piano Comunale analizza le caratteristiche del territorio e individua i principali rischi che vi si possono verificare. Questa è stata approvata nel 2002 ed attualmente è in corso il suo aggiornamento.

Parte seconda: rischi e procedure operative

La seconda parte del Piano Comunale analizza gli scenari di rischio individuati e definisce le procedure che devono essere attivate in caso di emergenza.

Cartografia allegata al Piano Comunale di Protezione civile

La cartografia informatizzata permette di analizzare gli scenari di rischio, ovvero di osservare le situazioni di pericolo presenti sul territorio e le possibili conseguenze sulle persone, sugli edifici, sulle infrastrutture, sull'ambiente, ecc.

 

Documenti di dettaglio per la definizione delle procedure operative

Attenzione: la pagina potrebbe avere contenuti non aggiornati


Questa pagina riporta informazioni provenienti dall'archivio del sito precedente.
I contenuti potrebbero non essere aggiornati.