ASTA PUBBLICA PER LA VENDITA DI IMMOBILI DI PROPRIETÀ DEL COMUNE DI VENEZIA

Pubblicazione del Bando d’asta pubblica immobiliare n. 1/2016.

Si rende noto che in esecuzione:

  • della deliberazione di Consiglio Comunale n. 38 del 29/07/2016
  • della deliberazione di Consiglio Comunale n. 134 del 26/11/2015
  • della determinazione Dirigenziale PDD 2016/1815 del 25/10/2016

è pubblicato il Bando d’asta pubblica immobiliare n. 1/2016 per l’alienazione di n. 7 Lotti di beni immobili di proprietà del Comune di Venezia.

L’istanza di partecipazione dovrà essere presentata entro e non oltre le ore 13.00 del giorno 5 dicembre 2016 secondo le modalità e le condizioni fissate nel Bando d'asta di seguito allegato.

I beni immobili oggetto del suddetto Bando sono i seguenti:

  • LOTTO 1

PALAZZO POERIO PAPADOPOLI – Venezia, Santa Croce 250 – prestigioso palazzo cinquecentesco, ubicato in una zona strategica del Centro Storico, essendo in prossimità della “porta” di Venezia a due passi da P.le Roma. Il Palazzo si sviluppa su tre piani, oltre ad un piano ammezzato ed al sottotetto, per una superficie complessiva di mq 1.855 circa. L’immobile è identificato al Catasto Fabbricati al Foglio 11, particella 2150. Prezzo a base d’asta: Euro 14.000.000,00;

  • LOTTO 2

VILLA HERION – Venezia - Giudecca – compendio immobiliare costituito da una prestigiosa villa restaurata in tempi recenti ad uso abitativo di lusso e annessa dependance, circondate da una vasta area a verde affacciata sul rio di Sant'Eufemia. La Villa e l'intera area verde a parco, con essenze di notevole pregio, sono delimitate da un consistente muro di mattoni, con accesso pedonale dalla Calle dei Nobili. Il complesso è identificato al Catasto Fabbricati al Foglio 18, particelle 50 + 51. Prezzo a base d’asta: Euro 3.043.000,00;

  • LOTTO 3

EX CONVENTO DI S. MATTIA, DETTO ISTITUTO BENEDETTA DAL MISTRO (VULGO AREA DAL MISTRO) – Isola di Murano – edificio principale composto da due piani fuori terra, per complessivi mq 1.430 e altri edifici ben definiti e distinti tra loro: una cappella cinquecentesca, un corpo di fabbrica che è quanto resta del chiostro trecentesco, ed un altro corpo di fabbrica, verosimilmente corrispondente ad uno dei bracci del chiostro cinquecentesco. Nel Lotto all’interno del quale è inserito l’ex convento, di circa 13.400 mq, sono inoltre presenti degli impianti sportivi minori. Il complesso è identificato in parte al Catasto Terreni, Foglio 52, particelle 13 e 721 e in parte al Catasto Fabbricati, Foglio 52, particella 725 sub 1 e 2. Prezzo a base d’asta: Euro 2.700.000,00;

  • LOTTO 4

IMMOBILE IN FONDAMENTA S. GIACOMO ALLA GIUDECCA – Venezia, Giudecca – l’immobile è situato nella parte centrale dell’isola della Giudecca, con acceso autonomo dalla Fondamenta San Giacomo e collocato a pochi metri dalla Chiesa del Redentore. Il corpo di fabbrica ha una conformazione ad “L” che si sviluppa su due piani. La superficie complessiva del lotto è di mq 770 circa, alla quale si aggiunge un piccolo scoperto di pertinenza. L’immobile è identificato al Catasto Fabbricati al Foglio 18, particella 716. Prezzo a base d’asta: Euro 1.925.000,00;

  • LOTTO 5

EX CONTERIE DI MURANO – EDIFICIO G – Isola di Murano – l’immobile è ubicato nel perimetro esterno dell’ambito denominato “Ex Conterie di Murano”, in posizione baricentrica dell’isola di Murano, con acceso autonomo da Fondamenta Giustinian. L’edificato, che si sviluppa su due piani per una superficie complessiva di circa 700 mq, è identificato al Catasto Fabbricati al Foglio 52, particella 53. Prezzo a base d’asta: Euro 945.000,00;

  • LOTTO 6

EX PALAZZINA TELECOM – Lido di Venezia – l’immobile, della superficie commerciale di mq 68 ca., è ubicato al Lido di Venezia, all’imbocco del Gran Viale S. Maria Elisabetta. Il bene è identificato al Catasto Fabbricati, Sezione Venezia, Foglio 25, particella 227. Prezzo a base d’asta: Euro 310.000,00;

  • LOTTO 7

EX SCUOLA ELEMENTARE DI TESSERA – loc. Tessera, via Pinerolo 22 – immobile, in passato adibito a scuola, si estende per due piani fuori terra e presenta una superficie complessiva di circa 167 mq. L’immobile si presta ad un recupero ad uso residenziale. È identificato al Catasto Fabbricati al Foglio 168, particella 5. Prezzo a base d’asta: Euro 125.250,00.

Si rende noto, inoltre, che al seguente indirizzo sono elencati ulteriori beni immobili, non inclusi nel presente Bando di asta pubblica immobiliare, per i quali il Comune di Venezia è comunque interessato a ricevere eventuali manifestazioni di interesse all’acquisto: http://www.comune.venezia.it/archivio/80606

 

Il Dirigente

arch. Luca Barison

 

Notizie, aggiornamenti e informazioni

04/11/2016: si rende noto che il Consiglio Comunale, con deliberazione n. 45 del 06/10/2016, ha approvato le varianti urbanistiche riferite ai beni immobili denominati "Villa Herion" (Lotto 2) e "ex Convento di S. Mattia, detto Istituto Benedetta dal Mistro (Vulgo area dal Mistro)" (Lotto 3). Le relative schede patrimoniali sono state integrate in tal senso. 

FAQ: domande e risposte frequenti

Al momento non sono presenti domande relative al Bando d’asta pubblica immobiliare n. 1/2016

Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici su