La marea astronomica

 
La marea astronomica è causata dall'attrazione gravitazionale che i corpi celesti, principalmente Luna e Sole, esercitano sulla massa d'acqua. E' calcolabile con elevata precisione e con anticipo anche di molti anni. A Venezia la marea astronomica descrive una curva di tipo prevalentemente semidiurno, con due massimi e due minimi nelle 24 ore.
Durante le fasi di luna nuova e di luna piena gli effetti del Sole e della Luna si sommano, determinando le massime oscillazioni di marea (sizigie). Nei periodi di primo e ultimo quarto, invece, la marea è meno ampia e meno regolare (quadratura) e possono esservi giorni con un solo minimo e un solo massimo.
Secondo il metodo dell'analisi armonica, la marea astronomica in un determinato luogo può essere calcolata come sovrapposizione di oscillazioni sinusoidali, ciascuna caratterizzata da una propria ampiezza e fase. A Venezia sono sufficienti otto componenti armoniche per descrivere la marea astronomica con precisione dell'ordine di 1 cm.
 

 
la marea astronomica
 
 

The astronomical tide

The astronomical tide is caused by the gravitational attraction that the heavenly bodies, mainly the Moon and Sun, have on the body of water. It can be calculated with high precision and many years in advance. In Venice, the astronomical tide is essentially semidiurnal, with two maximum heights and two minimum heights within 24 hours. On the days of new moon and full moon, the effects of Sun and Moon results in the highest tidal fluctuations (syzygies, or spring tides). At first and last quarter instead the tide has a smaller range and it is less regular (neap tide) and there may be days with only one minimum and one maximum water level. By using harmonic analysis, the astronomical tide at a given location can be calculated as a superposition of sinusoidal oscillations, each one localy characterized by its amplitude and phase. In Venice eight harmonics are sufficient to describe accurately the astronomical tide, with an error of the order of 1 cm.

Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici su