1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Città di Venezia
Home page English
 

Menu di sezione

Contenuto della pagina

IX Bando Bersani

 

Approvati schema di contratto e allegati (DD 1130 del 11/07/2013)
Scarica i materiali per attivare il finanziamento.

 


Per richiedere l’erogazione del finanziamento agevolato è necessario presentare al Comune:
- il modello di richiesta del finanziamento agevolato;
- una fideiussione emessa da un Istituto di credito bancario o da un Istituto assicurativo di importo corrispondente al finanziamento agevolato e durata pari al piano di ammortamento allegato al contratto.

E' ammessa la concessione anticipata del contributo in conto capitale, ove assistita da idonea fideiussione.

 
 

Approvata la graduatoria
Con determinazione dirigenziale n. 145 del 18/02/2013 èstata approvata la graduatoria degli aventi diritto all'assegnazione deicontributi per l'insediamento e lo sviluppo di attività imprenditoriali inambito di degrado urbano.

 
 

I contenuti del bando
Il 9 agosto 2012 è stato pubblicato il IX bando pubblico per l'assegnazione di contributi per l'insediamento e lo sviluppo di attività imprenditoriali in aree di degrado urbano, finanziato con fondi stanziati dalla Legge 266/1997 - D.M. 267/2004 (cosiddetto IX bando Bersani) e approvato con deliberazione della Giunta Comunale n. 418 dell'1 agosto 2012 e con determinazione dirigenziale n. 1413 dell'8 agosto 2012.

 

Le modalità di selezione corrispondono a quelle adottate nei precedenti bandi e prevedono che le imprese debbano avere sede operativa, o impegnarsi ad averla, nelle aree delle Municipalità di Venezia-Murano-Burano, Lido-Pellestrina, Marghera nonché nelle zone di Campalto e Altobello.
 
E' data priorità alle imprese neo costituite, all'imprenditoria giovanile e femminile, al ricambio generazionale, a classi di attività predefinite che possano contrastare i fattori di desertificazione e degrado urbano, alle attività che si devono rilocalizzare perché sotto sfratto o perché localizzate in aree urbanisticamente improprie, ad interventi di adeguamento alla normativa di sicurezza dei luoghi di lavoro, dell'ambiente e del consumatore, che comportino una riduzione dell'impatto ambientale, che coinvolgano enti di ricerca, fondazioni o università, che prevedano investimenti economicamente rilevanti e da cui possa derivare nuova occupazione.
  
Sono previste tre classi di spesa minima ammissibile per accedere alle agevolazioni:
A  - investimenti con spese ammissibili pari o superiori ad 300.000 euro;
B  - investimenti con spese ammissibili pari o superiori ad 200.000 euro;
C  - investimenti con spese ammissibili pari o superiori ad 100.000 euro.
 
Per il primo progetto in graduatoria in ciascuna classe è prevista l'assegnazione di un'agevolazione finanziaria pari a:
- 150.000 per investimento con spese ammissibili certificate pari o superiori a 300.000 euro (classe A)
- 100.000 per investimento con spese ammissibili certificate pari o superiori a 200.000 euro (classe B)
-  50.000 per investimento con spese ammissibili certificate pari o superiori a 100.000 euro (classe C)
 
Le agevolazioni finanziarie si articolano in:

A) finanziamento agevolato pari al 50% dell'agevolazione riconosciuta. Il finanziamento agevolato dovrà essere rimborsato al Comune di Venezia in 5 anni (di cui il primo anno di preammortamento con la sola corresponsione di interesse) ad un tasso fisso pari a 0,5 punti percentuali con possibilità di estinzione anticipata;

B) contributo in conto capitale, a fondo perduto, pari al 50% dell'agevolazione riconosciuta.
 
A garanzia della sostenibilità dei progetti è prevista la valutazione degli aspetti quantitativi e qualitativi mediante un Business Plan.
 

Per informazioni:
 
tel.: 041 2747993 - 041 2747962 - 041 2747934 - 041 2747943 - 041 274 7952 

Si riceve, previo appuntamento, tutte le mattine dalle 9.00 alle 13.00 ed inoltre nei pomeriggi di lunedì e mercoledì, dalle 15.00 alle 17.30.

attivita.produttive@comune.venezia.it     
 
www.comune.venezia.it/attivitaproduttive


 
 
  1. Facebook
  2. Twitter
  3. MySpace
  4. Google
  5. Preferiti
  6. Email
valutazione delle performance
Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©