1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Città di Venezia
Home page English
 

Menu di sezione

Contenuto della pagina

Al via i lavori di restyling della stazione ferroviaria di Santa Lucia. Annunciato un prossimo accordo anche per la stazione di Mestre

Un nuovo look per la stazione ferroviaria di Santa Lucia, a Venezia, e l'avvio contestuale dei primi lavori interni alla stazione di Mestre; e un prossimo appuntamento in agenda a gennaio per presentare i lavori di rinnovo della stazione di Mestre e dell'area attigua.

Questo l'annuncio dato oggi durante la conferenza stampa di presentazione dell'avvio dei lavori di restyling alla stazione di Santa Lucia, tenutasi a Ca' Farsetti e alla quale sono intervenuti il sindaco di Venezia, Massimo Cacciari, l'assessore comunale all'Urbanistica, Gianfranco Vecchiato, gli amministratori delegati del gruppo Ferrovie dello Stato e Grandi Stazioni, Mauro Moretti e Fabio Battaggia.

Un investimento globale complessivo di oltre 24 milioni di euro per due anni di lavori che faranno della stazione di Venezia un vero e proprio hub, un polo di servizi in un'area di importanza rilevantissima per la città, come ha ricordato l'assessore Vecchiato, con benefici risvolti non solo legati alla mobilità ma anche per l'accesso alle vicine Università, per i collegamenti con il People mover e quindi per Piazzale Roma e per l'area portuale. "Con questi lavori - ha ribadito Vecchiato - la stazione di Venezia torna ad essere un punto vitale di collegamento ma anche di immagine per la città, così come speriamo avvenga a breve anche per la stazione di Mestre".

A conclusione degli interventi da parte dei vertici del gruppo, il sindaco ha rilevato che con questi importanti investimenti da parte delle Ferrovie dello Stato si ribadisce una scelta che identifica una "centralità di quest'area", aspetto evidenziato sia dal restyling delle strutture, sia da quello della mobilità, in relazione all'annuncio fatto dall'amministratore delegato Moretti di ventisei treni al giorno ad alta velocità che serviranno la tratta Venezia - Roma.

Cacciari ha anche riferito di un prossimo accordo con il gruppo Ferrovie dello Stato per giungere ad un definitivo disegno di sviluppo della stazione di Mestre e delle aree limitrofe, dando appuntamento per i particolari al prossimo gennaio.


Venezia, 16 novembre 2009 / eb

 

 
 
  1. Facebook
  2. Twitter
  3. MySpace
  4. Google
  5. Preferiti
  6. Email
Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©