1. Main content
  2. Primary navigation bar
  3. Section navigation bar
Città di Venezia
Home page Italiano
 

Menu di sezione

Contenuto della pagina

Page not available in this language

Venezia sottoscrive la Green Digital Charter

Ad aprire simbolicamente la Notte verde del Nordest la Città di Venezia ha sottoscritto oggi pomeriggio al Municipio di Mestre, nella persona dell'assessore all'Ambiente,  Cittadinanza digitale e innovazione, Gianfranco Bettin, la "Green Digital Charter"  (Gdc) - un'iniziativa di Eurocities (una Rete di 140 città europee con più di 250mila abitanti di cui Venezia fa parte), avviata dalla città di Manchester con il sostegno della Commissione europea. La Gdc impegna le città a collaborare insieme per mantenere gli obiettivi climatici posti dall'Unione Europea con l'ausilio di tecnologie digitali per aumentare l'efficienza energetica, agevolare la riduzione delle emissioni inquinanti e contrastare il cambiamento climatico.

Con la firma della carta anche Venezia, insieme a Bologna e Genova, si unisce ad un gruppo di una trentina di città europee con le quali collaborerà in materia di Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione (Tic) impegnandosi ad attuare cinque progetti su larga scala entro cinque anni dalla firma e a diminuire del 30% , entro dieci, l'impatto ambientale dovuto alle emissioni di CO2 prodotte dalle Tic.

"Il ruolo che le città devono svolgere nel raggiungimento  degli obiettivi di lotta al cambiamento climatico in Europa - ha dichiarato Bettin - operando in collaborazione con le istituzioni europee e gli Stati membri, è fondamentale. I piani di ripresa economica adottati per fronteggiare l'attuale crisi finanziaria impongono con maggiore urgenza alle città di assumere un ruolo di leadership nell'affrontare i problemi del cambiamento climatico con modalità innovative dal punto di vista tecnologico." Il Comune di Venezia - ha spiegato l'assessore -  attraverso i suoi bracci operativi Venis e Agire, intende realizzare una maggiore efficienza e la misurabilità delle Tic, ma anche migliorare l'efficienza energetica nell'edilizia, attuare soluzioni innovative nei servizi per la mobilità e il trasporto urbano, sostenere la creazione di una nuova generazione di infrastrutture digitali a basso impatto ambientale e di reti a banda larga basate su fibre ottiche ad alta con avanzate applicazioni wireless e mobili.

Per ulteriori informazioni sulla Green Digital Charter:
http://www.greendigitalcharter.eu/signatory-cities

 

Venezia, 5 maggio 2012 / sc

 

 

05.05.2012 - C. S. Notte Verde e Firma accordo Green Digital Charter

C. S. Notte Verde e Firma accordo Green Digital Charter - Ministro Corrado Clini

C. S. Notte Verde e Firma accordo Green Digital Charter - Ministro Corrado Clini
Servizio Videocomunicazione
 
<< <
  1. ...
> >>
 
 

 
 
  1. Facebook
  2. MySpace
  3. Google
  4. Twitter
  5. Preferiti
  6. Email
Powered by FlexCMP - the CMS for accessible websites ©