Morosità incolpevole

Di cosa si tratta: Il decreto del 14/5/2014 definisce la morosità incolpevole come la situazione di sopravvenuta impossibilità a provvedere al pagamento del canone locativo a ragione della perdita o consistente  riduzione della capacità reddituale del nucleo familiare.

La perdita o la consistente riduzione della  capacità reddituale possono essere dovute ad una delle seguenti cause:
- perdita del lavoro per licenziamento;
- accordi aziendali o sindacali con consistente riduzione dell'orario di lavoro;
- cassa integrazione ordinaria o straordinaria che limiti notevolmente la capacità reddituale;
- mancato rinnovo di contratti a termine o di lavoro atipici;
- cessazioni di attività libero-professionali o di imprese registrate, derivanti da cause di forza  maggiore o da perdita di avviamento in misura consistente;
- malattia grave, infortunio o decesso di un componente del nucleo familiare che abbia comportato o la consistente riduzione del reddito complessivo del nucleo medesimo o la necessità dell'impiego di parte notevole del reddito per fronteggiare rilevanti spese mediche e assistenziali.

Le norme: Il decreto legge 31 agosto 2013 n. 102, convertito nella Legge 28 ottobre 2013 n. 124, e il decreto legge 28 marzo 2014 n. 47, convertito nella Legge 23 maggio 2014 n. 80, hanno introdotto la cosiddetta  “morosità incolpevole” istituendo apposito Fondo di sostegno;
Il decreto di attuazione emanato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti di concerto con il  Ministero dell’Economia e delle Finanze 14 maggio 2014 e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale 14 luglio  2014, n. 161, ha ripartito le somme alle Regioni e queste ai Comuni  e stabilisce i criteri e le priorità da  rispettare nei provvedimenti comunali che definiscono le condizioni di morosità incolpevole che  consentono l’accesso ai contributi.
Il Comune di Venezia, ai sensi della Delibera Regionale n.1783 del 29/09/2014, ha approvato la Delibera  n. 607 del 12/12/2014.
Inoltre il Comune di Venezia ha siglato un Protocollo d’Intesa  in data 8/6/2016 ai sensi della Deliberazione comunale n.606 del 12/12/2014 istituendo apposito
Fondo di sostegno.

________________

A chi rivolgersi: Sportello per la morosità incolpevole:
Per informazioni chiamare lo 041.2749995 - 9704 nelle giornate del martedì e giovedì con orario 10.00-12.30.

Oppure consulta gli Sportelli Operatori decentrati

Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici su