Relazioni per l'affidamento dei servizi pubblici locali (art. 34, c. 20, D.L. 179/2012)

Il quadro normativo che disciplina i servizi pubblici locali prevede che l’affidamento sia preceduto da apposita relazione, pubblicata sul sito internet dell'ente affidante.

Il D.L. 18 ottobre 2012, n. 179, recante “Ulteriori misure urgenti per la crescita del Paese” convertito con la legge 17 dicembre n. 221, all’art. 34, comma 20 prevede infatti che“Per i servizi pubblici locali di rilevanza economica, al fine di assicurare il rispetto della disciplina europea, la parità tra gli operatori, l'economicità della gestione e di garantire adeguata informazione alla collettività di riferimento, l'affidamento del servizio è effettuato sulla base di apposita relazione, pubblicata sul sito internet dell'ente affidante, che dà conto delle ragioni edella sussistenza dei requisiti previsti dall'ordinamento europeo per la forma di affidamento prescelta e che definisce i contenuti specifici degli obblighi di servizio pubblico e servizio universale, indicando le compensazioni economiche se previste”.

Si pubblicano pertanto di seguito le Relazioni ex art. 34 dei servizi pubblici locali oggetto di nuovo affidamento, nella competenza del Comune di Venezia, dopo l'entrata in vigore della normativa richiamata.

Pubblicata a partire dalla data del 21/07/2017
 

Pubblicata a partire dalla data del 29/12/2015

 

Pubblicata a partire dalla data del 27/11/2015

 

Pubblicata a partire dalla data del 12/02/2015

 

Pubblicata a partire dalla data del 30/12/2014

 

Pubblicata a partire dalla data del 12/03/2014

 
  • dati in corso di aggiornamento (200717)

Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici su