Convivenze

DEFINIZIONE

La convivenza anagrafica è regolata dall'art. 5 del D.P.R. 30 maggio 1989 n. 223 ed è definita come un insieme di persone normalmente coabitanti per motivi religiosi, di cura, di assistenza, militari, di pena e simili, aventi dimora abituale nello stesso comune.

La convivenza, per risultare anagraficamente esistente, deve essere istituita, utilizzando l'apposito modello richiesta di istituzione di nuova convivenza.

RICHIESTE DI ISCRIZIONE ANAGRAFICA IN CONVIVENZA

Per le persone che stabiliscono la propria residenza in una convivenza (collegio, convitto, caserma, casa di riposo ecc), le richieste d’iscrizione anagrafica con provenienza da un altro Comune o dall’estero o le variazioni di indirizzo all’interno dello stesso Comune dovranno essere rese dal Responsabile della convivenza utilizzando la modulistica specifica

A CHI RIVOLGERSI

Le richieste e le dichiarazioni possono essere presentate:

  • direttamente agli sportelli del Servizio Anagrafe;
  • per posta raccomandata al Servizio Anagrafe

in Via Cappuccina n. 76, 30172 Mestre, se la convivenza ha sede in terraferma ovvero presso Palazzo Ca’ Farsetti – S.Marco 4136, 30124 Venezia se la convivenza ha sede in centro storico o isole;

Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici su