FAQ IDS

logo sponsor dell'imposta di soggiorno del Comune di Venezia

Domande frequenti:

Iscrizione al Portale dei servizi e gestione della posizione

 
  • Ho smarrito le credenziali per accedere. Come faccio a chiederne di nuove?

In caso di smarrimento delle credenziali, è possibile richiederne di nuove solo tramite procedura dalla home page del Portale dei servizi.
Inserendo il vostro nome utente o indirizzo mail vi verranno inviate nuove credenziali all'indirizzo email comunicato in precedenza.
 

Argomento correlato:

 
  • Ai fini della "Registrazione" per l'imposta di soggiorno, se gestisco due o più strutture ricettive, quante iscrizioni devo effettuare?

La Registrazione è collegata al codice fiscale o partita IVA.
Se le strutture sono inserite nella stessa contabilità fiscale allora la registrazione è unica.
Nel form di registrazione è possibile inserire, per ogni contribuente più strutture usando il tasto "Aggiungi struttura". 
 
  • Se nel trimestre non ho nessun pernottamento devo ugualmente effettuare la dichiarazione?

Si, il gestore dovrà compilare la dichiarazione ponendo a zero tutti i campi.
 
  • Ho un appartamento a uso turistico ma l'ho dato in gestione all'agenzia. Mi devo iscrivere comunque al portale dei servizi?

Nel caso di gestione di unità abitative ad uso turistico da parte di agenzie immobiliari ed agenzie immobiliari-turistiche (art. 25 comma 5 lettera c della L.R. Veneto n.33/2002) con incarico di mandato o un contratto che ne regola la gestione, la registrazione, la dichiarazione trimestrale e il versamento al Comune sono a carico delle suddette agenzie.
 
 

Violazioni al regolamento

 
  • Non ho fatto la dichiarazione trimestrale, posso farla in ritardo?

Si può fare tardivamente entro il trimestre successivo. Oltre tale termine, il Portale non permette di fare alcuna dichiarazione tardiva.
In caso contattare:
 
  • Non ho presentato la dichiarazione perché non ho avuto nessun pernottamento nel trimestre. Ho commesso un'infrazione?

Si, perché la dichiarazione va presentata anche se nel periodo considerato non ci sono stati pernottamenti, altrimenti si può essere sanzionati per omessa dichiarazione.
 

Argomento correlato:

 
  • Ho ricevuto una notifica di verbale ed ho bisogno di chiarimenti. A chi mi rivolgo?

In caso di notifica di verbale di contestazione di violazione, per chiarimenti rivolgersi all'ufficio Polizia Tributaria al n. 0412747084.
 

Versamenti

 
  • Gli accordi commerciali tra tour operator e strutture ricettive hanno rilevanza sugli obblighi dell'imposta di soggiorno?

Gli accordi commerciali tra albergatori e tour operator hanno rilevanza solo tra le parti e non incidono sulle scadenze e obblighi per l'imposta di soggiorno.
 
  • La mia struttura è una "casa vacanze" non classificata e non ha partita IVA nè codice fiscale cosa devo mettere nella causale del versamento?

Dovrà inserire il codice fiscale del proprietario della struttura che svolge l'attività ricettiva.
 
  • Qual'è la causale corretta da scrivere nel versamento?

P.IVA/C.F. - trimestre di riferimento - prot.dichiarazione
esempio: 00123456789 - 2° trimestre 2012 - prot. 98765/2012.
La causale da indicare nel versamento è riportata anche nella mail di conferma di avvenuta consegna della dichiarazione inviata dal portale.
Per maggiori dettagli sull'argomento, consulta la pagina del vocabolario dell'Imposta di Soggiorno riguardante i:
 
 

Applicazione dell'imposta

 
  • Per quietanza di pagamento si intende che la struttura ricettiva deve emettere ricevuta o l'amministrazione comunale rilascia appositi bollettini?

Non sono previsti appositi bollettini ma nulla vieta che il gestore ne stampi/acquisti di propri per emettere ricevuta in modo separato da quella del pernottamento (come nulla vieta di inserire il tutto in fattura).
 
  • Il gestore della struttura come considera l'imposta di soggiorno nelle ricevute fiscali da rilasciare al turista?

L'amministrazione lascia liberi i gestori delle strutture ricettive di utilizzare le modalità più idonee alla propria struttura organizzativa purchè venga riscossa e riversata l'imposta e adempiuti gli obblighi dichiarativi.
 
  • Gli ospiti che soggiornano per lavoro come operai, rappresentanti, studenti, etc. sono soggetti all'imposta di soggiorno?

Si, l'imposta ha come base imponibile il pernottamento in strutture ricettive senza distinzione delle motivazioni per le quali l'ospite soggiorna, salvo esenzioni e riduzioni previste dal Regolamento
 

Argomenti correlati:

 
  • Come funziona l'esenzione e la riduzione per i ragazzi?

Fino al compimento dei 10 anni, i ragazzi sono esenti.
Dal compimento dei dieci e fino al compimento dei 16 anni hanno diritto alla riduzione del 50%.
 
  • I clienti che, in alcuni casi, utilizzano il trattamento "day use", sono soggetti all'imposta?

No, in quanto il regolamento comunale come presupposto d'imposta richiede il pernottamento in struttura ricettiva.
 
  • Se un cliente alloggia 3 notti in un albergo e poi passa in un altro albergo per le successive 3 o 4 notti, ai fini dell'imposta di soggiorno, è corretto che il secondo albergo consideri il soggiorno precedente (se c'è continuità) e quindi non incassi più l'imposta dal 6° giorno?

Si, nel caso di trasferimento da una struttura ricettiva all'altra senza interruzione nei pernottamenti, il cliente pagherà complessivamente non più di 5 notti.
Sarà cura del responsabile della seconda struttura applicare correttamente l'imposta, su richiesta del cliente, corredata da copia della ricevuta di pagamento dell'imposta dei pernottamenti nella prima struttura.
 
  • Se un dipendente di una ditta, che lavora in trasferta nel Comune di Venezia, arriva il lunedì e va via il venerdì, deve pagare l'imposta di soggiorno?

Si, deve pagare l'imposta per tutti i 5 giorni di pernottamento.
Diverso se il contratto prevede la disponibilità della camera senza soluzione di continuità per cui il soggetto pagherà solo i primi 5 giorni (ma paga ed ha la disponibilità di pernottare tutte le notti, compreso il sabato e la domenica).
 
  • Devono pagare l'imposta di soggiorno i dipendenti che pernottano in attesa di imbarco (navi, treni, aerei) o per motivi di servizio? E i viaggiatori alloggiati a spese delle compagnie di volo in caso di annullamenti, ritardi, etc. dei voli?

Si, ciascun pernottamento in una struttura ricettiva è soggetto al pagamento dell'imposta di soggiorno, qualsiasi sia la causa ed escluse le esenzioni tassativamente previste dal regolamento comunale.
 
  • Hanno diritto all'esenzione l'autista e la guida turistica di gruppi con almeno 25 persone che alloggiano in altro albergo rispetto al gruppo?

Si. L'autista e la guida dovranno però produrre al gestore un'autocertificazione ai sensi del DPR 445/2000 attestante il loro ruolo e la struttura ricettiva nella quale è ospitato il gruppo.
 
  • Se un turista arriva il 31 dicembre e va via il 1 gennaio, ai fini del calcolo dell'imposta di soggiorno, e quindi anche della dichiarazione, il gestore deve considerare tale pernottamento ricadente nel periodo di alta o bassa stagione?

Il gestore deve considerare il pernottamento del 31 dicembre ricadente in alta stagione in quanto si tiene conto del giorno in cui il turista è arrivato.
Questo regola vale per qualsiasi pernottamento che sia a cavallo tra i due periodi.
 
  • I dipendenti di una struttura alberghiera pernottanti nella stessa struttura per esigenze formative, nel periodo in cui la struttura è chiusa e tale chiusura è stata regolarmente comunicata all'Amministrazione comunale, debbano pagare l'Imposta di soggiorno?

No, perché tali pernottamenti non sono riconducibili all'attività ricettiva della struttura purché la chiusura dell'attività ricettiva sia stata segnalata all'autorità competente nei modi previsti per legge.
 
 

Varie

 
  • Come sono da considerarsi i periodi di bassa e alta stagione?

Si ricorda che i periodi di alta e bassa stagione sono individuati nel Regolamento comunale sull'Imposta di Soggiorno.
Per conoscere quali sono, consulta la pagina del vocabolario dell'Imposta di Soggiorno dedicata ai:
 
Argomenti correlati:

pagina aggiornata al 25/10/2016

Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici su