Autorizzazione Integrata Ambientale - AIA

L'Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA) (ex D. Lgs 59/2005 - ora ricompreso nella Parte Seconda, Titolo I e Titolo III- bis del D.Lgs. 152/06) é il provvedimento che autorizza l'esercizio di un impianto o di parte di esso a determinate condizioni, le quali devono garantire la conformità ai requisiti del Titolo III-bis del D.Lgs. 152/06.
L'AIA può valere per uno o più impianti o parti di essi, che siano localizzati sullo stesso sito e gestiti dal medesimo gestore.
In estrema sintesi, il D.Lgs 152/2006 ess.mm.ii. parte seconda-titolo III bis, prevede che ai fini della prevenzione e riduzione integrate dell'inquinamento, determinati impianti (le attività soggette alla disciplina del Titolo III-bis del d.Lgs. 152/06 sono quelle elencate nell'Allegato VIII al medesimo decreto) vengano sottoposti ad un'unica autorizzazione integrata ambientale (AIA).
Una sintesi della normtaiva può essere visionata sul sito della Regione Veneto, mentre in fondo a questa pagina è scaricabile la guida alla disciplina nazionale vigente.
La Regione Veneto con Delibera di Giunta n. 668 del 20/03/2007 ha approvato il provvedimento con il quale si stabiliscono le modalità di presentazione delle domande per l'autorizzazione integrata ambientale di propria competenza. Ulteriori chiarimenti ed integrazioni in materia sono stati approvati con la deliberazione n. 3312 del 23/10/2007, e di recente individuati criteri per l'individuazione delle tariffe.
Compito di questo servizio è seguire gli iter autorizzativi e coinvolgere i differenti uffici affinchè avvenga un corretto controllo delle autorizzazioni. Le AIA sono rilasciate dall'Autorità Ambientali competenti che sono lo Stato e la Regioni.
Le documentazioni posso essere consultate presso l'apposito sito del Ministero dell'Ambiente all'indirizzo http://aia.minambiente.it/

 

Provvedimenti di AIA statali
Si riporta di seguito l'elenco dei provvedimenti AIA statali rilasciati che interessanto aziende localizzate nel comune di Venezia (Aggiornamento al 31/05/2010 - Fonte: http://aia.minambiente.it)

 
 
Nome impianto
Ragione sociale
categoria impianto
Nuovo impianto
Stato procedura
Note
Raffineria di Venezia
Eni S.p.A.
Raffinerie di petrolio greggio (punto 1 All. V DLgs 59 del 18/02/2005)
NO
Istruttoria Tecnica
-
Centrale termoelettrica reparto SA1/S di P.To Marghera
Polimeri Europa S.p.A.
Centrali termiche ed altri impianti di combustione (punto 2 All. V DLgs 59 del 18/02/2005)
NO
Istruttoria Tecnica
Procedimento unificato con "Stabilimento di Porto Marghera - Venezia" (ID_PROC 103)
Centrale termoelettrica di Marghera Azotati
Edison S.p.A.
Centrali termiche ed altri impianti di combustione (punto 2 All. V DLgs 59 del 18/02/2005)
NO
Procedimento AIA concluso
-
Centrale termoelettrica di Marghera Levante
Edison S.p.A.
Centrali termiche ed altri impianti di combustione (punto 2 All. V DLgs 59 del 18/02/2005)
NO
Emanazione atto conclusivo
-
Impianto termoelettrico di Fusina - Venezia
ENEL Produzione S.p.A.
Centrali termiche ed altri impianti di combustione (punto 2 All. V DLgs 59 del 18/02/2005)
NO
Procedimento AIA concluso
-
Impianto termoelettrico di Porto Marghera - Venezia
ENEL Produzione S.p.A.
Centrali termiche ed altri impianti di combustione (punto 2 All. V DLgs 59 del 18/02/2005)
NO
Istruttoria Tecnica
-
Stabilimento di Porto Marghera - Impianto DL 1/2 - Venezia
Syndial S.p.A.
Impianti chimici (punto 4 All. V DLgs 59 del 18/02/2005)
NO
Procedimento AIA concluso
-
Stabilimento di Porto Marghera - Venezia
INEOS Vinyls Italia S.p.A.
Impianti chimici (punto 4 All. V DLgs 59 del 18/02/2005)
NO, NO
Procedimento AIA concluso, Istruttoria Tecnica
Per l'impianto un procedimento risulta concluso ed uno in corso. Nei campi sono riportate le informazioni di entrambe separate dalla virgola
Stabilimento di Porto Marghera - Venezia (Procedimento unificato con Centrale termoelettrica)
Polimeri Europa S.p.A.
Impianti chimici (punto 4 All. V DLgs 59 del 18/02/2005)
NO
Istruttoria Tecnica
Procedimento unificato con "Centrale termoelettrica reparto SA1/S di P.To Marghera" (ID_DOM 21)
Stabilimento di Porto Marghera - Impianto Cloro Soda CS 23-25 - Venezia
Syndial S.p.A.
Impianti chimici (punto 4 All. V DLgs 59 del 18/02/2005)
NO
Procedimento AIA concluso
-
Stabilimento di Porto Marghera - Venezia
Montefibre S.p.A.
Impianti chimici (punto 4 All. V DLgs 59 del 18/02/2005)
NO
Sospensione per integrazioni
-
Stabilimento di Porto Marghera - Venezia
ARKEMA S.r.l.
Impianti chimici (punto 4 All. V DLgs 59 del 18/02/2005)
NO
Istruttoria Tecnica
-
 
 

Provvedimenti di AIA regionali
Si riporta di seguito l'elenco dei provvedimenti AIA regionali rilasciati che interessanto aziende localizzate nel comune di Venezia (fonte: http://aia.minambiente.it)

Nome impianto
Ragione sociale
Attività IPPC indicata nel provvedimento
Numero atto
data Atto
AIM Bonifiche S.r.l.
AIM Bonifiche S.r.l.
5.1 Impianti per l'eliminazione o il recupero di rifiuti pericolosi con capacità > 10 tonnellate/giorno
199
30/10/2007
ALLES S.R.L.
ALLES S.r.l.
5.1 Impianti per l'eliminazione o il recupero di rifiuti pericolosi con capacità > 10 tonnellate/giorno
5.3 Impianti per l'eliminazione dei rifiuti non pericolosi con capacità > 50 tonnellate/giorno
117
13/09/2007
3V CPM spa
3V CPM spa
4.1 Impianti chimici per la fabbricazione di prodotti chimici organici di base come:
151
30/10/2007
Italsigma srl
Italsigma srl
4.1(c) idrocarburi solforati
14
07/02/2008
DOW Italia Divisione Commerciale S.r.l.
DOW Italia S.r.l.
5.1 Impianti per l'eliminazione o il recupero di rifiuti pericolosi con capacità > 10 tonnellate/giorno
37
31/03/2008
Ecoprogetto Venezia S.r.l.
Ecoprogetto Venezia S.r.l.
5.2 Impianti per l'incenerimento di rifiuti urbani con capacità > 3 tonnellate/ora
41
31/03/2008
EDILVENEZIA S.p.A.
EDILVENEZIA S.p.A.
5.1 Impianti per l'eliminazione o il recupero di rifiuti pericolosi con capacità > 10 tonnellate/giorno
29
31/03/2008
Guardie ai fuochi del porto di Venezia S.C.A.
Guardie ai fuochi del porto di Venezia S.C.A.
5.1 Impianti per l'eliminazione o il recupero di rifiuti pericolosi con capacità > 10 tonnellate/giorno
115
13/09/2007
Servizi Porto Marghera (SPM) S.c.a.r.l.
Servizi Porto Marghera (SPM) S.c.a.r.l.
5.1 Impianti per l'eliminazione o il recupero di rifiuti pericolosi con capacità > 10 tonnellate/giorno
5.3 Impianti per l'eliminazione dei rifiuti non pericolosi con capacità > 50 tonnellate/giorno
69
27/06/2008
SOLVAY FLUOR ITALIA S.P.A - STABILIMENTO DI PORTO MARGHERA
SOLVAY FLUOR ITALIA S.p.A.
4.1 Impianti chimici per la fabbricazione di prodotti chimici organici di base come:
4.2 Prodotti chimici inorganici di base
140
30/10/2007
SYNDIAL Spa
SYNDIAL S.p.A.
5.1 Impianti per l'eliminazione o il recupero di rifiuti pericolosi con capacità > 10 tonnellate/giorno
192
30/10/2007
VENEZIANA ENERGIA RISORSE IDRICHE TERRITORIO AMBIENTE SERVIZI - V.E.R.I.T.A.S. S.P.A.
VERITAS S.p.A.
5.1 Impianti per l'eliminazione o il recupero di rifiuti pericolosi con capacità > 10 tonnellate/giorno
119
13/09/2007
VERITAS S.p.A.
VERITAS S.p.A.
5.3 Impianti per l'eliminazione dei rifiuti non pericolosi con capacità > 50 tonnellate/giorno
170
30/10/2007
VERITAS S.p.A.
VERITAS S.p.A.
5.3 Impianti per l'eliminazione dei rifiuti non pericolosi con capacità > 50 tonnellate/giorno
162
30/10/2007
SOLVAY FLUOR ITALIA S.P.A - STABILIMENTO DI PORTO MARGHERA
SOLVAY FLUOR ITALIA S.p.A.
5.4 Discariche, ad esclusione delle discariche per rifiuti inerti con capacità > 10 tonnellate/giorno o con capacità totale > 25000 tonnellate
 
 
AFV Acciaierie Beltrame S.P.A. - Stabilimento di Marghera
AFV ACCIAIERIE BELTRAME SPA
2.3(a) Impianti per la produzione di metalli ferrosi mediante laminazione a caldo con capacità > 20 tonnellate/ora
22314
31/03/2008
Alcoa Trasformazioni s.r.l. stabilimento di Fusina (VE)
ALCOA TRASFORMAZIONI S.r.l.
2.5(b) Impianti di fusione e lega di metalli non ferrosi, compresi i prodotti di recupero con una capacità di fusione > 4 tonnellate/giorno (Pb,Cd); > 20 tonnellate/giorno (altri metalli)
22306
31/03/2008
ALENIA AERONAVALI S.p.A.
ALENIA AERONAVALI S.p.A.
2.6 Impianti per il trattamento di superficie di metalli e materie plastiche mediante processi elettrolitici o chimici qualora le vasche destinate al trattamento abbiano un volume > 30 m3
DGRV 52
04/09/2007
Pilkington Italia Spa
PILKINGTON ITALIA S.p.A.
3.3 Impianti per la fabbricazione del vetro compresi quelli destinati alla produzione di fibre di vetro con capacità di fusione con capacità > 20 tonnellate/giorno
DGRV 60
04/09/2007
SIMAR - Società Metalli Marghera S.p.A.
SIMAR - Società Metalli Marghera S.p.A.
2.5(b) Impianti di fusione e lega di metalli non ferrosi, compresi i prodotti di recupero con una capacità di fusione > 4 tonnellate/giorno (Pb,Cd); > 20 tonnellate/giorno (altri metalli)
22348
31/03/2008
SIRMA S.p.A.
SIRMA S.p.A.
2.5 Impianti:
22274
31/03/2008
 
 

Contatti

Gustavo De Filippo - Responsabile dell'Ufficio
tel. 041 274 7976 | fax 041 274 8740
e-mail gustavo.defilippo@comune.venezia.it

 

 

Materiali utili

 (221.65 KB)Guida 2010 alla disciplina nazionale vigente e all'interconnesse disposizioni regionali applicative ed integrative (221.65 KB).

 

 
 

Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici su