Protocollo d'intesa

PROTOCOLLO D'INTESA
TRA GLI ENTI OPERANTI NEL TERRITORIO COMUNALE PER LA COSTITUZIONE
DI UNA RETE DEGLI UFFICI RELAZIONI CON IL PUBBLICO
(approvato con Delibera di Giunta Comunale n. 403/2006 del 22/09/2006)

PREMESSO
che il Decreto legislativo n. 165/2001 ha delineato l'Ufficio Relazioni con il Pubblico quale soggetto demandato a garantire l'accessibilità alla pubblica amministrazione da parte dei cittadini, con l'obiettivo di favorire attraverso la comunicazione e la semplificazione dei processi negli Enti e nelle aziende pubbliche, prevedendo altresì l'obbligo per ogni Pubblica Amministrazione di istituire un proprio Ufficio Relazioni con il Pubblico;

RICHIAMATA
la Legge 150/2000 art. 1 e 2, che in attuazione dei principi che regolano la trasparenza e l'efficacia dell'azione amministrativa, ha disciplinato le attività di informazione e di comunicazione delle pubbliche amministrazioni e definito tali attività istituzionali quelle poste in essere in Italia o all'estero volte a conseguire: "la comunicazione esterna rivolta ai cittadini, alle collettività e ad altri enti attraverso ogni modalità tecnica ed organizzativa", stabilendo altresì che le attività di informazione e di comunicazione "sono attuate con ogni mezzo di trasmissione idoneo ad assicurare la necessaria diffusione di messaggi, anche attraverso la strumentazione grafico-editoriale, le strutture informatiche, le funzioni di sportello, le reti civiche, le iniziative di comunicazione integrata e i sistemi telematici multimediali.";

ATTESO
che ai sensi dell'art. 8 della Legge 150/2000 l'attività dell'Ufficio Relazioni con il Pubblico è indirizzata ai cittadini singoli e associati e che l'Ufficio è preposto a :
a) garantire l'esercizio dei diritti di informazione, di accesso e di partecipazione di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 241, e successive modificazioni;
b) agevolare l'utilizzazione dei servizi offerti ai cittadini, anche attraverso l'illustrazione delle disposizioni normative e amministrative e l'informazione sulle strutture e sui compiti delle amministrazioni medesime;
c) promuovere l'adozione di sistemi di interconnessione telematica e coordinare le reti civiche;
d) attuare, mediante l'ascolto dei cittadini e la comunicazione interna, i processi di verifica della qualità dei servizi e di gradimento degli stessi da parte degli utenti;
e) garantire la reciproca informazione fra l'ufficio per le relazioni con il pubblico e le altre strutture operanti nell'amministrazione, nonché fra gli uffici per le relazioni con il pubblico delle varie amministrazioni.;

CONSIDERATO INOLTRE

che il Comune di Venezia ha ritenuto opportuno porre le basi per la creazione di un "Rete degli URP" degli Enti che operano nel territorio comunale e, a questo proposito, ha coinvolto:
- Agenzia delle Entrate di Venezia
- Azienda ULSS 12 veneziana
- Camera di Commercio di Venezia
- INPS sede di Venezia
- Prefettura di Venezia
- Provincia di Venezia
- Questura di Venezia
- Regione del Veneto
- Vesta S.p.A.

che su proposta del Comune di Venezia si sono svolte il 19 ottobre e il 28 novembre 2005 due riunioni volte a creare un tavolo di confronto fra i diversi soggetti pubblici operanti nel territorio comunale sopra elencati, sulle problematiche che il lavoro degli URP, a diretto contatto con il pubblico, fa emergere;

che i rappresentanti di tutti i soggetti pubblici presenti nel corso delle riunioni hanno manifestato l'esigenza di portare avanti una politica sinergica finalizzata al rafforzamento e al sostegno dell'attività dei rispettivi Uffici Relazioni con il Pubblico;

ATTESO
che il presente accordo ha tra i suoi obiettivi primari, quello di favorire la comunicazione e l'integrazione fra le attività e i servizi delle strutture pubbliche presenti nel territorio, al fine di migliorare il rapporto con il cittadino e le imprese, e di rispondere in modo tempestivo e sempre più efficace ai bisogni della collettività;

che la partecipazione al tavolo di lavoro per la condivisione di un comune progetto di "rete degli URP" viene sancita dall'adesione al presente protocollo;

SI CONCORDA
che gli Enti e le Aziende sotto indicati:

- Agenzia delle Entrate di Venezia
- Azienda ULSS 12 veneziana
- Camera di Commercio di Venezia
- Comune di Venezia
- INPS sede di Venezia
- Prefettura di Venezia
- Provincia di Venezia
- Questura di Venezia
- Regione del Veneto
- Vesta S.p.A.

SOTTOSCRIVONO

quanto segue:

1. costituire una "Rete" tra gli Uffici Relazioni con il Pubblico degli Enti del territorio comunale anche attraverso la realizzazione di un tavolo di lavoro per il confronto sulle materie della comunicazione istituzionale, esterna ed interna, per favorire lo scambio e la circolazione delle informazioni;
2. programmare e realizzare iniziative comuni di carattere sia formativo che informativo oltre che di carattere informatico ed editoriale;
3. designare in seno alla rete uno o più referenti per ciascun ente;
4. definire le linee guida per creare un'immagine unitaria e trasparente della rete nella relazione con i cittadini;
5. definire e proporre nuove osservazioni e proposte progettuali finalizzate ad avvicinare sempre più le Istituzioni ai cittadini. 

 
 

Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici su