Documenti di riferimento

Porto Marghera, nonostante la progressiva dismissione di importanti impianti industriali e il graduale calo del peso occupazionale, continua a rappresentare un nodo fondamentale dell’economia veneziana e dell’intero Veneto.
 
A partire dall'Accordo di Programma per la Chimica di Porto Marghera, approvato con d.p.c.m. 12.02.99, numerosi strumenti di programmazione territoriale ed economica, promossi da soggetti pubblici e privati a livello locale ed anche nazionale, hanno delineato scenari e prospettive alternativi per la produzione di base.

Si riportano i principali strumenti di programmazione territoriale ed economica, approvati dal Comune di Venezia e da altri soggetti pubblici a livello locale e nazionale, che delineano scenari e prospettive alternativi per la produzione di base e sono finalizzati ad una riconversione economica e funzionale dell’area industriale.

2014 – Approvazione dell'Accordo di programma per la riconversione e riqualificazione industriale dell’area di crisi industriale complessa di Porto Marghera tra Ministero dello Sviluppo Economico, Regione del Veneto, Comune di Venezia, Autorità Portuale di Venezia", (deliberazione del Commissario Straordinario nella competenza della Giunta Comunalen° 597 del 12 dicembre 2014)
 
2014 – Partecipazione nella Newco, controllata pariteticamente con la Regione Veneto, incaricata di acquisire le aree di proprietà di Syndial S.p.A. in Porto Marghera funzionali alla riconversione industriale. Percorso societario (deliberazione del Commissario Straordinario con i poteri del Consiglio Comunale n° 79 del 24 settembre 2014)
 
2014 – Partecipazione nella Newco, controllata pariteticamente con la Regione Veneto, incaricata di acquisire le aree di proprietà di Syndial S.p.A. in Porto Marghera funzionali alla riconversione industriale (deliberazione del Consiglio Comunalen° 45 del 16 giugno 2014)
 
2014 – Aggiornamento del Progetto di Riconversione e Riqualificazione Industriale (PRRI) riguardante l'area di crisi industriale complessa di Porto Marghera e aree limitrofe, sottoposto al Ministero dello Sviluppo Economico con deliberazione della Giunta regionale n. 821 del 4 giugno 2013 (deliberazione della Regione del Veneto n° 749 del 27 maggio 2014)
 
2014 – Atto di indirizzo per l’acquisizione di aree di proprietà di Syndial Spa in Porto Marghera funzionali alla riconversione industriale: mandato al Sindaco per la stipula del Contratto preliminare di acquisto, (deliberazione della Giunta Comunale n° 159 dell' 11 aprile 2014)
 
2013 – Approvazione e proposta al Ministero dello Sviluppo economico da parte della Giunta Regionale dell'elaborato "Progetto per la Riqualificazione e Ricostruzione Industriale per l'area di Porto Marghera e aree limitrofe", (deliberazione della Regione del Veneto n° 821 del 4 giugno 2013)
 
2013 – Nuova perimetrazione del Sito di Interesse Nazionale di Porto Marghera (Decreto del Ministero Ambiente del 24 aprile 2013);
 
2012 – Ratifica Accordo ex art. 11 L. 241/1990 tra Comune di Venezia, Regione Veneto e Syndial S.p.A. per la cessione di aree a Porto Marghera  (deliberazione della Giunta Comunale n° 223 del 24 maggio 2012).
 
2012 – Accordo di programma per la bonifica e la riqualificazione ambientale del Sito di Interesse Nazionale di Venezia - Porto Marghera e aree limitrofe. Mandato al Sindaco alla sottoscrizione (deliberazione della Giunta Comunale n° 145 dell' 12 aprile 2012).
 
2011 – Riconoscimento di Porto Marghera come Area di Crisi Industriale Complessa (Decreto del MISE del 6 Maggio 2011 e ai sensi del D.M. 24 marzo 2010 pubblicato in Gazzetta Ufficiale 11 giugno 2010 n.  134);
 
2007 – Protocollo di Condivisione delle linee strategiche per la riqualificazione e lo sviluppo di Porto Marghera (siglato il 30 ottobre 2007);
 
2006 – Protocollo d’Intesa su Porto Marghera (siglato il 14 dicembre 2006);
 
2004 – Master Plan per la Bonifica dei Siti Inquinati di Porto Marghera (approvato dalla Conferenza di Servizi dell'Accordo di Programma per la Chimica di Porto Marghera il 22 aprile 2004);
 
2000 – Atto Integrativo Accordo di Programma per la Chimica di Porto Marghera (siglato il 15 dicembre 2000);
 
2000 – Perimetrazione del Sito di Interesse Nazionale di Porto Marghera (Decreto del Ministero Ambiente del 23/02/2000);
 
1999 – Accordo di Programma per la Chimica di Porto Marghera (documento siglato il 21/10/1998 -  approvato con DPCM del 12 febbraio 1999);
 
1998 - Riconoscimento di Porto Marghera quale Sito di Interesse Nazionale (L. 426 del 9 dicembre 1998);

Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici su