Trasferimento di residenza

 

Che cos'è 
Per cambio di residenza si intende il trasferimento da altro Comune italiano o dall'Estero.

Dove rivolgersi
Presso qualsiasi sportello front office anagrafico del Comune, preferibilmente nella delegazione di residenza.

ATTENZIONE: I cittadini dell'Unione Europea devono rivolgersi allo sportello dell'Ufficio Soggiorno Comunitari


Quando si deve fare la dichiarazione 
Entro il termine massimo di 20 giorni dal verificarsi dell'evento
 
Chi può fare la dichiarazione 
Qualsiasi componente del nucleo famigliare purché maggiorenne.
 
Come fare la dichiarazione
E' necessaro rendere la dichiarazione sull'apposito modello e presentarla con copia dei documenti obbligatori allo sportello dell'ufficio Anagrafe della Delegazione anagrafica di residenza.
In applicazione dell'art.5 delD.L. n.47/2014 (occupazione abusiva di immobili) il modello ministeriale didichiarazione di residenza dovrà riportare chiaramente menzionato il titolo dioccupazione legittima dell’immobile (punti da 1 a6).
Nei casi in cui si rendanecessario produrrela dichiarazione diconoscenza del proprietario, utilizzare il modello scaricabile dal sito.


In alternativa è possibile trasmetterla (avendo cura di: compilare il modello in ogni sua parte, verificare che sia firmato da tutti i componenti maggiorenni e che siano allegati tutti i documenti obbligatori):  
a) a per posta raccomandata
b) per fax
c) per via telematica*
 
ESCLUSIVAMENTE AI SEGUENTI UFFICI:
 
Ufficio Anagrafe Centrale -  Venezia Centro  (per coloro che spostano la residenza in Centro Storico o Isole)
Indirizzo: Palazzo Ca’ Farsetti – S.Marco 4136
Telefono: 0412748618 - 0412748101 - 0412748283
Fax: 0412748684
E-mail: anagrafe.venezia@comune.venezia.it
 
Ufficio Anagrafe Centrale -  Mestre  (per coloro che spostano la residenza nelle delegazioni della Terraferma)
Indirizzo: Via Dante  76
Telefono: 0412746560 - 0412746561 - 0412746567
Fax: 0412746570
E-mail: anagrafe.mestre@comune.venezia.it
 
*Questa ultima possibilità è consentita  ad una delle seguenti condizioni:
1 - che la dichiarazione sia sottoscritta con firma digitale;
2 - che l'autore sia identificato dal sistema informatico on l'uso della carta di identità elettronica, della carta nazionale dei servizi, o comunque con strumenti che consentano l'individuazione del soggetto che effettua la dichiarazione;
3 - che la dichiarazione si trasmessa attraverso la casella di posta elettronica certificata del dichiarante all'indirizzo protocollo@pec.comune.venezia.it
4 - che la copia della dichiarazione recante la firma autografa e la copia del documento di identità siano acquisite mediante scanner e trasmesse tramite  posta elettronica semplice. 



 

ATTENZIONE!!!!
I campi contrassegnati con * si riferiscono a  dati obbligatori. La mancata compilazione dei campi relativi a dati obbligatori comporta la non ricevibilità della domanda.
I campi contrassegnati con ** si riferiscono a dati di interesse statistico.
I campi contrassegnati  con *** si riferiscono a dati di interesse del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti - Dipartimento per i trasporti terrestri (art. 116, comma 11, del C.d.S.). La compilazione dei campi con i dati della patente e della carta di circolazione consentiranno l'aggiornamento degli archivi della Motorizzazione e l'invio dei tagliandi da apporre sui documenti di guida.


Condizioni di ricevibilità della dichiarazione
Ai fini della registrazione della dichiarazione resa da parte dell'interessato occorre che il modello di dichiarazione di residenza sia compilato nelle parti obbligatorie(vedi sopra alla voce come fare la dichiarazione).
Alla dichiarazione deve essere allegata copia del documento di identità del richiedente e delle persone che trasferiscono la residenza unitamente al richiedente che, se maggiorenni, devono sottoscrivere il modulo.
Si consiglia di allegare copia delle patenti di guida e della carte di circolazione dei mezzi di proprietà dei componenti della famiglia che trasferiscono la residenza.
 L'iscrizione anagrafica dei cittadini di Stati non appartenenti all'Unione Europea è subordinata alla presentazione, unitamente alla dichiarazione, dei documenti attestanti la regolarità del soggiorno.


Termini del procedimento
Massimo 45 giorni.
Qualora, nel corso degli accertamenti, emergano discordanze con la dichiarazione resa, si applicano gli articolo 75 e 76 del DPR n. 445/2000,  per   cui il dichiarante decade dai benefici eventualmente conseguenti al provvedimento emanato  e sarà cancellato dall'anagrafe con decorrenza dalla data della dichiarazione.   L'ufficiale  d'anagrafe inoltre segnalerà  il possibile reato di falsa dichiarazione   a    pubblico   ufficiale   alla   competente   autorità    di   pubblica   sicurezza.
 
Quanto si paga
Non ci sono costi.

Responsabile del procedimento
L'Ufficiale d'Anagrafe



 





Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici su