Regolamento per la gestione dei rifiuti urbani ed assimilati e per la pulizia del territorio

 

Approvato con Delibera di Consiglio n.66 del 16 giugno 2008, pubblicata all'Albo Pretorio il 26 giugno 2008, e modificato con Delibera di Consiglio n. 149 del 20 dicembre 2010 e con Delibera di Giunta n. 168 del 16 giugno 2016.

Il regolamento abroga:

  1. il "Regolamento per la disciplina dei servizi dei R.S.U di cui all'art. 8 D.P.R. n. 915/82", approvato con DCC n. 155 del 29/09/1995 e successivamente modificato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 10 del 28/01/2008;
  2. l'art 23 del Regolamento del Servizio veterinario comunale, sostituito dall'art 34 del nuovo regolamento dei rifiuti;
  3. l'art 28 c12 del Regolamento del commercio sulle aree pubbliche sostituto dall'art 37 c.2 del nuovo regolamento dei rifiuti.
 
 
 

INDICE
 
TITOLO 1 - DISPOSIZIONI GENERALI
Art. 1 - Premessa 
Art. 2 - Oggetto del Regolamento 
Art. 3 - Ambito di applicazione del servizio di raccolta dei rifiuti urbani ed assimilati 
Art. 4 - Principi generali 
Art. 5 - Educazione, informazione, comunicazione e partecipazione 
Art. 6 - Accesso alle informazioni

TITOLO 2 - DEFINIZIONI E CLASSIFICAZIONI 
Art. 7 - Definizioni 
Art. 8 - Classificazione dei rifiuti

TITOLO 3 - ASSIMILAZIONE DEI RIFIUTI SPECIALI NON PERICOLOSI AI RIFIUTI URBANI 
Art. 9  - Criteri di assimilazione 
Art. 10 - Esclusioni 
Art. 11 - Recupero dei rifiuti speciali assimilati ai rifiuti urbani e servizi integrativi

TITOLO 4 - SISTEMI DI RACCOLTA 
Art. 12 - Raccolta differenziata 
Art. 13 - Sistemi di raccolta 
Art. 14 - Frequenza ed orari del servizio 
Art. 15 - Collocazione dei contenitori 
Art. 16 - Lavaggio dei contenitori stradali e dei mezzi per la raccolta 
Art. 17 - Pesatura dei rifiuti

TITOLO 5 - CENTRI DI RACCOLTA
Art. 18 - Centri di raccolta comunali 
Art. 19 - Modalità di accesso e apertura dei centri di raccolta   
Art. 20 - Rifiuti ammessi ai centri di raccolta    
Art. 21 - Obblighi del Gestore del servizio 
Art. 22 - Obblighi dell'utente del centro di raccolta   

TITOLO 6 - MODALITA' DI CONFERIMENTO E TRASPORTO 
CAPO I -  NORME GENERALI 
Art. 23 - Divieti generali 
Art. 24 - Divieti specifici   

CAPO II -  AUTOCOMPOSTAGGIO 
Art. 25 - Norme generali 
Art. 26 - Esclusioni dalla convenzione per l'autocompostaggio 
Art. 27 - Obblighi e divieti per l'utente 

CAPO III - TRASPORTO 
Art. 28 - Trasporto

TITOLO 7 - GESTIONE DEI RIFIUTI DA SPAZZAMENTO E PULIZIA DEL TERRITORIO 
Art. 29 - Ambito di attività 
Art. 30 - Frequenza e modalità del servizio 
Art. 31 - Lavaggio stradale
Art. 32 - Volantinaggio 
Art. 33 - Carico/scarico di merci e materiali e defissione manifesti 
Art. 34 - Animali 
Art. 35 - Fabbricati ed aree scoperte 
Art. 36 - Mercati
Art. 37 - Esercizi stagionali, piscine e campeggi 
Art. 38 - Aree occupate da pubblici esercizi e da spettacoli viaggianti 
Art. 39 - Manifestazioni pubbliche 
Art. 40 - Cave e cantieri

TITOLO 8 - ATTIVITA' DI GESTIONE A SCOPO NON PROFESSIONALE 
Art. 41 - Soggetti 
Art. 42 - Contenuti minimi della convenzione 
Art. 43 - Requisiti e Principi gestionali

TITOLO 9 - DISPOSIZIONI FINALI E TRANSITORIE 
Art. 44 - Organi di vigilanza e controllo 
Art. 45 - Sanzioni 
Art. 46 - Osservanza di altre disposizioni e dei Regolamenti comunali 
Art. 47 - Disposizione finale
 

Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici su