Polo SBN VIA Regione Veneto

La Rete Biblioteche Venezia aderisce da giugno 2014 al Polo SBN VIA della Regione del Veneto, una rete di cooperazione di oltre 280 biblioteche coordinate dalla Regione del Veneto che ne sostiene lo sviluppo dei servizi e della struttura tecnologica.
 
La partecipazione al Polo regionale consente anche agli utenti della Rete Biblioteche Venezia di:
 
- fare ricerca su un Catalogo on-line (Opac) di oltre due milioni di documenti tra libri, cd, dvd, risorse multimediali, risorse elettroniche;
Consulta il catalogo
 
- utilizzare la tessera unica di Polo che consente l’ingresso e l’accesso ai servizi e alle collezioni digitali di tutte biblioteche aderenti;
 
- accedere al Portale BinP (Biblioteche in Polo) dove trovare il catalogo e le sezioni speciali di catalogo, la descrizione delle biblioteche, notizie di eventi nelle biblioteche del Polo;
Accedi a BinP
 
- accedere all’Area personale in BinP per gestire i prestiti, le prenotazioni, compilare le proprie bibliografie e contribuire con desiderata, commenti e tag a far crescere il catalogo.
Accede a BinP per entrare nell’Area personale, il primo accesso è con numero di tessera utente e data di nascita.
 
Per approfondimenti:
Polo regionale
Biblioteche del Polo VIA sul sito dell’Istituto Centrale per il Catalogo Unico

Contatti:
retebiblioteche@comune.venezia.it
catalogo.retebiblioteche@comune.venezia.it
 

 

Il Servizio Bibliotecario Nazionale

  Il Servizio Bibliotecario Nazionale (SBN) è la rete delle biblioteche italiane, promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali (MiBAC), dalle Regioni e dalle Università e coordinata dall'Istituto Centrale per il Catalogo Unico (ICCU); vi aderiscono attualmente quasi 4.000 biblioteche statali, di enti locali, universitarie, di istituzioni pubbliche e private, operanti in diversi settori disciplinari.

Obiettivi principali del progetto sono:
la catalogazione partecipata dei documenti da parte di tutte le biblioteche aderenti a SBN; la costituzione e l'implementazione di un'unica base dati accessibile liberamente online da un unico catalogo che consenta agli utenti la rapida individuazione dei documenti in tutto il territorio nazionale (OPAC SBN); la facilitazione del servizio di prestito interbibliotecario di documenti nel territorio nazionale; l'adesione ai diversi progetti internazionali. Le biblioteche che partecipano a SBN sono raggruppate in Poli locali, costituiti da un insieme di biblioteche che gestiscono i servizi con procedure automatizzate. I Poli sono a loro volta collegati al sistema Indice SBN, nodo centrale della rete, gestito dall’ICCU, che contiene il catalogo collettivo delle pubblicazioni acquisite dalle biblioteche aderenti al Servizio Bibliotecario Nazionale.
Con le procedure SBN, le biblioteche lavorano in autonomia e al tempo stesso sono integrate in un sistema cooperativo basato su una rete nazionale. La principale funzionalità che rende possibile tale integrazione è quella di catalogazione partecipata.

Il Comune di Venezia aderisce al Servizio Bibliotecario Nazionale attraverso il Polo SBN VIA della  per il miglioramento della rete bibliotecaria, la cooperazione con le altre biblioteche italiane e l'integrazione con i progetti nazionali della Biblioteca Digitale Italiana (BDI).
L’ingresso in SBN consente di promuovere e far conoscere il patrimonio documentale della Rete Biblioteche Venezia a livello nazionale e favorisce lo sviluppo della Rete Biblioteche Venezia a livello metropolitano per l’integrazione dei servizi.

 

Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici su