Piano di razionalizzazione delle società e delle partecipazioni del Comune di Venezia (art. 1 c. 612, L. 190/2014)

Anno 2016

Il Sindaco con provvedimento del 27/12/2016 ai sensi dell'art. 1 comma 612 della Legge 190/2014 (L. Stabilità 2015) ha approvato l'Aggiornamento della Relazione sui risultati conseguiti in attuazione del Piano di Razionalizzazione delle società e delle partecipazioni societarie del Comune di Venezia, inviata alla Corte dei Conti, come di seguito revisonato:

 

Il Sindaco con provvedimento del 31/3/2016 ai sensi dell'art. 1 comma 612 della Legge 190/2014 (L. Stabilità 2015) ha approvato la Relazione sui risultati conseguiti in attuazione del Piano di Razionalizzazione delle società e delle partecipazioni societarie del Comune di Venezia, inviata alla Corte dei Conti e che di seguito si pubblica:
 
 
 
 
 
 

Anno 2015

Con delibera di Consiglio Comunale n. 137 del 18-12-2015 è stata approvata una Revisione del Piano di Razionalizzazione delle società e delle partecipazioni societarie che di seguito si pubblica:

 
 
 

Documentazione precedente

Nel rispetto della scadenza del 31 marzo 2015, il Commissario straordinario con i poteri del Sindaco ha approvato il Piano di Razionalizzazione delle società e delle partecipazioni del Comune di Venezia, richiesto dalla Legge di stabilità 2015 a tutte le Amministrazione pubbliche.

Il Piano, già inviato alla Corte dei Conti, ha un valenza programmatica e traccia un piano di azioni su tutte le società partecipate in via diretta ed indiretta dal Comune, riservando ai competenti Organi dell'Amministrazione l’adozione delle conseguenti delibere attuative relative a ciascuna operazione prevista nel Piano.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
  • aggiornamento pagina 27 dicembre 2016

Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici su