Mostra padri fondatori UE 2016

Il servizio Europe Direct del Comune di Venezia, punto informativo dell’Unione europea attivo sul territorio veneto, ha prodotto la mostra didattica “I Padri Fondatori dell’Unione europea” su documentazione ufficiale della Commissione Europea.

La mostra è dedicata agli 11 leader visionari che hanno ispirato la creazione dell'Unione europea in cui viviamo oggi: Konrad Adenauer, Joseph Bech, Johan Willem Beyen, Winston Churchill, Alcide De Gasperi, Walter Hallstein, Sicco Mansholt, Jean Monnet, Robert Schuman, Paul-Henri Spaak, Altiero Spinelli.

Filo conduttore della mostra è sottolineare che queste 11 personalità erano persuase che i popoli dell’Europa, pur restando fieri della loro identità e della loro storia nazionale, fossero decisi a superare le antiche divisioni e a costruire insieme il loro comune destino.

E' articolata in 12 pannelli e coniuga un documentato apparato fotografico a una serie di testi bilingui, redatti in italiano e inglese al fine di raggiungere il pubbliconazionale e internazionale.

La mostra è stata prodotta e inaugurata in occasione del 9 maggio Festa dell’Europa 2014 a Venezia. Da allora  è itinerante:
- nel 2015 presso le scuole superiori del Veneto (edizione 2015)
- nel 2016 presso le sedi istituzionali dei partner veneti Europe Direct e della Provincia di Verona

Calendario 2016

- 1-21 marzo 2016, PADOVA, Ospedale di Camposampiero dettagli e foto
- 5-27 aprile 2016, VERONA, Provincia di Verona dettagli e foto
- 5-20 maggio 2016, VENEZIA, Torre Civica di Mestre dettagli e foto
- 16 settembre-16 ottobre 2016, VICENZA Valdagno dettagli

Obiettivo della mostra è diffondere fra i cittadini europei la comprensione dell'Unione Europea e della cittadinanza, attraverso la conoscenza della storia comune europea.

Per approfondire i contenuti la mostra

Per informazioni:
Europe Direct del Comune di Venezia
numero verde 800 496200
fax 041 2748182
www.comune.venezia.it/europedirect
infoeuropa@comune.venezia.it
 

 
 

Città di Venezia

Recapiti e contatti

Seguici su